Ultimo aggiornamento  28 novembre 2021 18:15

Firenze: un'app del Comune per la mobilità.

Marina Fanara ·

"Vogliamo che i nostri cittadini, anziché subire la mobilità come spesso accade, ne diventino essi stessi protagonisti". Stefano Giorgetti, assessore alla Mobilità del Comune di Firenze, ci spiega che è questa la mission che ha ispirato la nuova app IF (Infomobilità Firenze) appena lanciata dall'amministrazione. Una piattaforma che consente non solo di conoscere in tempo reale traffico e code, cantieri, bus e incidenti ma che è anche uno strumento utile a organizzare i propri spostamenti quotidiani al meglio e con un valore aggiunto riguardo la sicurezza. 

L'applicazione, per esempio, fornisce l'elenco dettagliato di tutte le piste ciclabili presenti in città in modo da indurre chi si sposta in bici a viaggiare su itinerari protetti ed evitare la viabilità ordinaria, "un aspetto di non poco conto per tutelare sia i ciclisti che gli automobilisti", sottolinea l'assessore. 

Infomobilità per la sicurezza

La nuova app, oltre a fornire tutte le informazioni in tempo reale su lavori in corso o modifiche programmate alla viabilità tipo le ordinanze sulle limitazioni al traffico, è in grado di segnalare anche eventi imprevisti sulle strade, come una improvvisa chiusura per fuga di gas o criticità dovute a condizioni metereologiche avverse. IF è disponibile per iOS e Android ed è finanziata con i fondi del programma europeo Pon Metro.

Tecnologia a parte che ha un ruolo fondamentale per la mobilità cittadina a 360 gradi (compreso il trasporto pubblico e i servizi di sharing mobility) a Firenze, ci spiega l'assessore, sono in atto da tempo importanti interventi per migliorare la sicurezza stradale.

Meno vittime sulle strade

"Uno dei problemi più seri che abbiamo dovuto affrontare", ci spiega Giorgetti, "è l'alto numero di incidenti in motorino: a Firenze circolano molti scooter, spesso vittime di scontri causati dalla svolta a sinistra degli autoveicoli. Per abbattere i rischi, abbiamo dovuto attuare interventi strutturali sulle infrastrutture per impedire manovre pericolose, per esempio regolando il cambio di direzione attraverso corsie per la svolta riservate e delimitate da cordoli o tramite rotonde".

"Spesso si tratta di interventi impopolari, comprese le corsie riservate ai tram nel centro della carreggiata", sottolinea l'assessore, "ma se i cittadini all'inizio non hanno gradito, i fatti alla fine ci hanno dato ragione: a Firenze nel 2010 gli incidenti hanno provocato 22 vittime, il nostro obiettivo era dimezzare questo numero nel giro di un decennio. Abbiamo fatto molto di più: l'anno scorso le persone che hanno perso la vita in un sinistro sulle nostre strade sono state 6. Ora dobbiamo arrivare a zero".

Auto o monopattini: regole per tutti

Il capoluogo toscano è impegnato in un programma per rivoluzionare completamente la mobilità. Una delle novità è il lancio a breve (il bando ha già completato tutto il suo iter) dello sharing dei monopattini con un totale di 900 microveicoli elettrici.

"Anche su questo capitolo serve massima attenzione alla sicurezza", sottolinea Giorgetti, "saremo irremovibili e ci rivolgiamo anche ai ciclisti: non superate la velocità consentita, niente transito sui marciapiedi, occhio alle precedenze, ai passaggi pedonali e per quanto riguarda i monopattini: non è consentito portare nulla al seguito, né passeggeri e neanche borse della spesa".

Tag

App  · Bike Sharing  · Firenze  · IF  · Monopattini  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

Debutta nel capoluogo piemontese il primo portale italiano di infomobilità in tempo reale con tutti i servizi disponibili per spostarsi in ambito urbano

· di Redazione

La società statunitense sceglie la Capitale per lo sbarco in Europa di un nuovo servizio sharing di microveicoli elettrici: 1.000 mezzi già disponibili

· di Marina Fanara

Il Comune veneto punta sulla bici elettrica e sulle nuove ciclabili per offrire alternative senza penalizzare l'auto da limitare ai percorsi da e per l'hinterland

· di Marina Fanara

Il nuovo ponte San Giorgio ha alleggerito il traffico in città e il Comune accelera gli interventi necessari per dare ai cittadini alternative di spostamento. In attesa della...