Ultimo aggiornamento  30 settembre 2020 03:05

GP Toscana, una monoposto al Mugello (VIDEO).

Angelo Berchicci ·

Si avvicina l’appuntamento del 13 settembre con il GP della Toscana, che segna la prima volta di un Gran Premio di Formula 1 nel circuito del Mugello e la gara numero mille della Ferrari nella massima serie.

In molti sono curiosi di sapere come se la caveranno le monoposto nel tracciato toscano, caratterizzato da una notevole difficoltà tecnica. Per chi volesse un’anticipazione, ecco un video pubblicato sul profilo ufficiale della Formula 1 che mostra una Ferrari F60 del 2009 alle prese con i tipici sali-scendi della pista.

Un tracciato tecnico

Non sappiamo se si tratta di un test dell’epoca, con alla guida il collaudatore Marc Genè, o se il video riguarda una sessione in pista durante un evento del programma Ferrari F1 Clienti. Quello che è certo è che i severi cambi di pendenza e le curve veloci e cieche, come l'Arrabbiata 1 e l'Arrabbiata 2, promettono grande spettacolo, visto anche il fatto che le monoposto attuali hanno molto più carico aerodinamico di quelle di dieci anni fa.

Velocità elevate

Gli altri punti più importanti del circuito, lungo 5.245 metri e che si snoda attraverso 15 curve, sono la Casanova-Savelli, una chicane destra-sinistra in discesa, fondamentale per il tempo sul giro, e la prima curva del tracciato, la San Donato, posta in fondo al lunghissimo rettilineo in salita (in cui le Moto Gp superano i 340 chilometri orari), dove è importante frenare il più tardi possibile.

Tag

F1  · Formula 1  · GP Toscana  · Mugello  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Per il Gp della Toscana di F1 (13 settembre), le SF1000 scenderanno in pista con un colore amaranto simile a quello della monoposto anni '50, in omaggio alla storia del Cavallino