Ultimo aggiornamento  29 settembre 2021 00:38

Musk e Diess, amicizia elettrica.

Paolo Odinzov ·

Elon Musk, amministratore delegato di Tesla, e il capo della Volkswagen Herbert Diess si sono visti in Germania lo scorso giovedì sera in un piccolo aeroporto a Braunschweig, vicino la città di Wolfsburg, per circa due ore. Il ceo della Casa americana ha anche testato l'elettrica ID.3 di VolkswagenOltre ad aver visto nel dettaglio  il suv a batterie ID.4 che il costruttore tedesco lancerà alla fine dell'anno.

La fabbrica di Gruenheide

L’incontro è avvenuto in occasione della vista di Musk in Germania per verificare lo stato dei lavori di costruzione dello stabilimento di Gruenheide, nei pressi di Berlino, che sarà la prima fabbrica di Tesla in Europa capace di produrre fino a 500mila veicoli l’anno.

"La Germania spacca"

“La Germania spacca” avrebbe detto secondo alcuni media locali Musk prima di ripartire per gli Stati Unito, convinto sulle capacità di ripresa della "locomotiva d'Europa", dopo l’incontro con Diess il quale ha più volte negli ultimi mesi elogiato il fondatore di Tesla. L’ultima in ordine di tempo (quando scriviamo) venerdì scorso con un post su LinkedIn dove, riferendosi proprio alla nuova fabbrica di Gruenheide ha detto che questa porterà in Germania "la tecnologia automobilistica futura che fa tendenza".

Nessun accordo in vista

È comunque da escludere, almeno per adesso, una possibile collaborazione tra le due aziende. "Abbiamo fatto una chiacchierata - non c'è in vista alcun accordo" ha prontamente detto, mettendo subito fine a possibili speculazioni, il numero uno della Vw. 

Tag

Elon Musk  · Gruppo Volkswagen  · Herbert Diess0  · Tesla  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Il ceo del gruppo Volkswagen promette di costruire auto elettriche in un tempo minore di quanto ha dichiarato il boss di Tesla nella sua prossima fabbrica a Berlino

· di Angelo Berchicci

Il ceo del gruppo chiede una proroga anticipata del suo contratto come atto di fiducia al suo operato dopo contrasti interni. Per ora non la ottiene, si punta a salvaguardare...

· di Redazione

Il giorno dopo il frazionamento dei titoli, la Casa californiana vende azioni per 5 miliardi di dollari. E la capitalizzazione continua a volare

· di Angelo Berchicci

La startup cinese lancia la berlina elettrica P7 in Cina e si prepara a sbarcare in America ed Europa. Raccolti nel frattempo altri 900 milioni di dollari