Ultimo aggiornamento  24 gennaio 2022 17:59

Bike sharing, a Roma tornano le Jump.

Marina Fanara ·

Dopo aver interrotto il servizio, a giugno scorso, tornano a Roma le Jump, le bici elettriche di Uber, nel frattempo passate a Lime, altro operatore di sharing mobility già presente nella Capitale con i suoi monopattini a noleggio.

Inizialmente le bici a disposizione saranno duemila (sempre di colore rosso ma contraddistinte da un adesivo verde acido che ricorda la livrea dei monopattini Lime). Secondo il Comune, se si dovessero confermare le previsioni di crescita della domanda, il nuovo gestore è pronto a metterne in circolazione, in tempi brevi, almeno altre 500.  

Il servizio è operativo nel Centro storico e nei quartieri Esquilino, San Giovanni, Parioli, Pinciano, Flaminio, Trieste, Nomentano, San Lorenzo, Prati, Garbatella e Ostiense.

Jump sull'app Lime

Quanto ai costi, si paga 1 euro per sbloccare il veicolo più 20 centesimi per ogni minuto d'utilizzo, ma l'operatore starebbe ipotizzando pacchetti integrati per permettere agli utenti di noleggiare con lo stesso abbonamento sia le bici che i monopattini.

I mezzi sono disponibili nell'applicazione di Lime, ma in un secondo momento le Jump verranno aggiunte nell'app di Uber come risultato dell'integrazione dei sistemi in corso. Quanto all'area operativa, le bici sono inizialmente dislocate in centro e zone limitrofe, in particolare nei punti d'interscambio col trasporto pubblico. 

Roma è la quarta città europea, dopo Parigi, Londra e Berlino, in cui le bici Uber sono di nuovo operative. Un ritorno che, sottolinea il Campidoglio, significa la volontà  di offrire ai cittadini "un'ulteriore possibilità di spostarsi in maniera sicura, ecologica e garantendo il distanziamento sociale. La pandemia da Coronavirus, infatti, ha dimostrato una chiara esigenza di modalità alternative di spostamento nella Capitale". 

Boom noleggi nel dopo lockdown

Lo dimostra proprio il trend registrato da Lime nel dopo lockdown: "il servizio", sottolinea il Comune, "ha registrato un utilizzo record, con gli utenti che intraprendono viaggi più lunghi e le biciclette utilizzate più frequentemente". 

Stando ai dati, dal 30 maggio scorso, da quando cioè sono entrati in servizio i monopattini Lime, a Roma gli utenti attivi hanno superato le 100mila unità e i viaggi effettuati ammontano a quota 450mila per un totale di 840mila chilometri percorsi (in media 1,5 chilometri a tragitto).

Tag

Bike Sharing  · Jump Bikes  · Lime  · Roma  · Uber  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

Il servizio di condivisione due ruote si chiama RideMovi ed è già presente in altre città italiane e in Spagna. L'annuncio dato dall'azienda tramite social

· di Marina Fanara

Il Comune ha deciso di potenziare la flotta di Bicimia, un servizio molto apprezzato dai cittadini. In corso anche interventi per migliorare la sicurezza di strade e ciclabili

· di Marina Fanara

Secondo l'Osservatorio sulla sharing mobility, la micromobilità a batteria registra un picco di crescita di servizi, mezzi e noleggi nelle città, soprattutto dopo il lockdown

· di Elisa Malomo

La collaborazione fra le due aziende americane amplia l'offerta della micromobilità anche nella capitale. Il costo? Si parte da 1 euro allo sblocco del mezzo più 0,25 centesimi al...