Ultimo aggiornamento  24 gennaio 2022 08:19

Napoli, piano di mobilità per la scuola.

Marina Fanara ·

Anche Napoli ha un piano per il trasporto pubblico specifico per la ripresa delle scuole tenendo conto delle misure di distanziamento. Si chiama ANM school, verrà gestito da ANM (Azienda Napoli mobilità, la municipalizzata partenopea) ed è stato concordato dagli assessorati Trasporto e Scuola.

Il programma prevede 9 linee dedicate esclusivamente agli studenti e senza fermate intermedie, 30 bus per lo specifico servizio, 50 turni di guida al giorno e potenziamento dell'interscambio gomma-ferro per distribuire la domanda scolastica tra le diverse modalità di trasporto.

Linee specifiche e no stop

"Vogliamo offrire un contributo concreto in questo delicato periodo", spiega Enrico Panini, vicesindaco con delega al Trasporto, "non solo per il corretto funzionamento della scuola e per ridurre al minimo il disagio degli studenti, ma anche per evitare una nuova ondata di contagi da Covid-19 che preoccupa tutti noi". 

I nuovi servizi verranno attivati in concomitanza alla ripresa delle attività  scolastiche, università comprese. "L''obiettivo non è solo il contrasto alla diffusione del virus, ma anche, specifica il Comune, "velocizzare il trasporto pubblico in contesti, come la scuola, caratterizzati da orari rigidi di funzionamento".

Solo studenti a bordo

Non a caso, il piano è caratterizzato da una programmazione delle linee e delle frequenze dei bus molto più capillare rispetto al passato e dedicate solo alla mobilità degli studenti. "Abbiamo utilizzato i dati del trasporto scolastico negli ultimi anni", spiega il vicesindaco e in base a questo monitoraggio i tecnici del Comune hanno individuato i criteri per differenziare la specifica domanda di mobilità studentesca da quella di tutti gli altri utenti e rispondere quindi all'esigenza del numero massimo di passeggeri a bordo (80% come stabilito nell'accordo Stato-Regioni) garantendo la massima sicurezza.

Piano a parte, il Comune chiede il massimo rispetto delle regole con la responsabilità da parte di tutti, studenti compresi, attenendosi alle norme stabilite nell'accordo con le Regioni in materia: uso corretto delle mascherine, gel igienizzante e distanziamento obbligatori su tutti i mezzi, su ferro e su gomma.

Tag

ANM school  · Napoli  · Scuola  · Tpl  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

Un centinaio di nuovi conducenti per i mezzi pubblici, microveicoli in sharing e piste ciclabili: tre iniziative decise dal Comune per rispondere subito alle esigenze di mobilità

· di Marina Fanara

Il Comune adotta misure per aumentare la sicurezza nelle strade di accesso agli istituti ed evitare assembramenti negli orari di ingresso e uscita dalle lezioni