Ultimo aggiornamento  30 settembre 2020 02:42

Un'auto di bambù alla Shell Eco-marathon Asia.

Linda Capecci ·

Un gruppo di studenti di ingegneria dell'università di Thiruvananthapuram, in India, ha creato un'auto di bambù, telaio compreso.

L'idea del Team Pravega si è aggiudicata il Circular Economy Award alla Shell Eco-marathon Asia 2020, il concorso che ogni anno segna le innovazioni degli studenti, gli ingegneri del futuro, nei prototipi di veicoli ad alta efficienza energetica.

La squadra vincitrice si è dedicata allo studio delle varietà di bambù e le sue proprietà, più adatta alla realizzazione della struttura portante e dell'intera carrozzeria dell'auto.

Un materiale prezioso

"Il materiale scelto si è rivelato efficace in termini di eco-compatibilità, resistenza, rigidità e prestazioni aerodinamiche", afferma il membro del team Adrash S. Moosath.

Il prototipo creato può funzionare con un motore IC da 35 cc e raggiungere un'efficienza del carburante di circa 170 chilometri al litro.

Il risparmio è anche sull'energia in fase di costruzione. Il prossimo obiettivo del team è creare un'auto di bambù al 100%, 100% elettrica.

Tag

Auto ecologiche  · bambù  · Prototipo  · Shell EcoMarathon  · 

Ti potrebbe interessare

· di Linda Capecci

L'ultimo videogame a tutta velocità con protagonista il leggendario idraulico è un gioco di corse tra realtà e fantasia in cui i players usano il loro switch per guidare auto...