Ultimo aggiornamento  20 settembre 2021 17:21

La F1 conferma tutto il calendario 2020.

Redazione ·

La Formula 1 ha il suo calendario definitivo per il 2020. La FIA, infatti, ha confermato gli ultimi 4 appuntamenti della stagione tra novembre e dicembre. Nel week end tra il 13 e il 15 novembre si correrà quindi all''Intercity Istanbul Park in Turchia (anche se il circuito non ha ancora ottenuto il via libera definitivo, ma dovrebbe trattarsi di una formalità), con poi a seguire due gare consecutive in Bahrain (27/29 novembre e 4/6 dicembre) per terminare la stagione a due settimane dal Natale ad Abu Dhabi (11/13 dicembre).

Alla fine, quindi, i Gran Premi disputati quest'anno saranno nel complesso 17. "Siamo dispiaciuti - si legge in una nota ufficiale FIA - di non poter correre in Cina quest'anno. Vogliamo ringraziare i nostri sponsor locali per lo sforzo comunque messo e contiamo di ritrovarci a Shanghai già nel 2021".

Torna il pubblico?

Il testo della federazione accenna anche al fatto che alcune gare siano disputata a porte aperte, anche se con una probabile limitazione degli accessi. "Confermiamo che alcuni Gran Premi di questo calendario potranno disputarsi con una parte del pubblico presente. Siamo in costante contatto con gli organizzatori e le autorità dei vari Paesi per seguire in tempo reale l'evolversi della situazione della pandemia di Covid 19. Non vediano l'ora che i fan possano tornare sulle tribune".

Il calendario

La prossima gara (la settima del campionato 2020) si svolgerà in Belgio nel week end del 28/30 agosto. A seguire doppio appuntamento in Italia. Tra il 4 e il 6 settembre si corre il 70esimo Gran Premio d'Italia a Monza cui farà seguito la settimana successiva (11/13 settembre) quello intitolato alla millesima presenza di Ferrari in pista che si svolgerà per la prima volta al Mugello.

A seguire Russia (25/ 27 settembre), Germania (9/11 ottobre), Portogallo (23/25 ottobre) e ancora l'Italia con la gara di Imola (31 ottobre, 1 novembre).

Tag

Cina  · F1  · Ferrari  · FIA  · Gp Monza  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

L’attuale presidente Lamborghini ed ex team principal di Ferrari sostituisce il manager Usa che rimarrà come presidente di Liberty Media: la notizia comunicata alle scuderie a...

· di Umberto Zapelloni

E' la prima volta del circuito di proprietà Ferrari, seguirà Monza il 6 settembre. Si chiama Gran Premio della Toscana e Ferrari 1000, omaggio al millesimo Gp delle Rosse