Ultimo aggiornamento  21 gennaio 2021 04:10

Ducati, tris di e-bike pieghevoli.

Antonio Vitillo ·

Ducati presenta tre nuovi modelli pieghevoli di bicicletta a pedalata assistita elettricamente. Distribuite da MT Distribution, due di esse, la SCR-E e SCR-E Sport, sono state disegnate dal Centro Stile Ducati e saranno parte della neonata famiglia “e Scrambler”.

La Urban-E frutto di una collaborazione con Italdesign, è un modello esclusivo realizzato con componenti originali e personalizzati, come lo speciale telaio in alluminio, dotato del nuovo sistema di chiusura “easy-folding” con batteria da 378 watt/ora integrata, un elemento di stile che richiama i serbatoi delle moto. La forcella ammortizzata guida uno dei due pneumatici tipo “fat” di diametro 20 pollici e sezione di 4: buoni anche su fondi irregolari, adottano la tecnologia antiforatura in kevlar e sono montati su cerchi a doppia spalla in alluminio. Sul manubrio c’è uno schermo Lcd che è integrato nello stelo, display attraverso il quale è possibile controllare ogni funzione della e-bike, comprese la verifica della carica della batteria e l’accensione delle luci a Led.

Tanti chilometri di autonomia

I due modelli a marchio Scrambler adottano gli pneumatici della stessa misura della Urban-E. La SCR-E è assistita da una batteria 374,4 watt/ora, che è in grado di dare energia fino a 70 chilometri di percorrenza. Il telaio è corredato di maniglia di trasporto, le luci posteriori sono parte del piantone sottosella, mentre il loro funzionamento automatico è delegato a un sensore crepuscolare posto sul display, che riporta anche l’indicazione della temperatura esterna.

La versione Sport della SCR-E, oltre alla forcella telescopica, adotta la sospensione posteriore. I cerchi sono in lega, gli pneumatici sono di tipo stradale. La batteria da 468 watt/ora può avere un’autonomia fino a 80 chilometri.

La Urban-E arriverà nei concessionari in ottobre, mentre i due modelli della “Land of Joy” Scrambler sono già disponibili.

Tag

Ducati  · SCR-E  · SCR-E sport  · Scrambler  · Urban E  · 

Ti potrebbe interessare

· di Antonio Vitillo

Il marchio inglese di moto debutta nel settore delle biciclette a pedalata assistita. 250 watt di potenza, autonomia 150 chilometri, costa 3.250 euro