Ultimo aggiornamento  21 gennaio 2021 02:18

Kart Summer Camp, futuro in pista.

Redazione ·

Il Covid-19 non ha fermato l’attività della Scuola Federale ACI Sport “Michele Alboreto” che si è impegnata - rispettando tutti i protocolli sportivo-sanitari - per organizzare all’Adria international Raceway la settima edizione del Kart Summer Camp.

Ventitre giovanissimi aspiranti piloti – femmine e maschi di età compresa tra i 6 e gli 11 anni – sono scesi in pista sui mezzi messi a disposizione da Otk Kart Group, affiancando all’attività pratica sul circuito quella teorica. Il tutto sotto gli occhi degli istruttori federali a iniziare dal supervisore ACI Sport Giancarlo Minardi.

Le attività

Nella prima giornata i piccoli kartisti, vestiti con kit personalizzato Omp, hanno studiato la posizione di guida. Poi sono scesi in pista, suddivisi nei  gruppi “Kid” e “Mini” al fianco degli istruttori federali sui mezzi biposto, per avere un primo approccio con il circuito. La giornata si è conclusa con una seconda parte teorica e i primi esercizi pratici di frenata e slalom sui go-kart di Otk Kart Group, con telaio Tony Kart e motore Rol, gommati Bridgestone.

Il Day 2 ha visto i ragazzi impegnati nello slalom cronometrato e nelle traiettorie tra i birilli, prima dell’attesissima sessione di crono. Nella giornata conclusiva i partecipanti hanno provato la prima emozione di una sfida con il cronometro. Il Summer Camp si è chiuso come di consueto con la consegna degli attestati.

“Primo seme”

Il Presidente della Commissione Karting ACI Sport Emanuele Pirro ha commentato così l’evento: “il Ksc è il primo seme messo in un terreno che speriamo sia fertile, ovvero la carriera di questi bambini che hanno partecipato alla settima edizione. Dopo il Camp c’è un percorso lungo e importante, ma la Scuola Federale è al loro fianco per accompagnarli e prenderli per mano per portarli fino al Supercorso e infine ad affacciarsi alla carriera automobilistica. Un percorso bello e costruttivo, studiato per cercare di portare avanti l’Italia a livello internazionale".

Ti potrebbe interessare

· di Linda Capecci

Per i bambini ma non solo: "Storie col motore" di Stefano Bordiglioni. Tanti veicoli diversi e "con il cuore" protagonisti di 19 racconti brevi da leggere a casa