Ultimo aggiornamento  25 ottobre 2020 20:17

Tesla, super batterie da Panasonic.

Paolo Odinzov ·

Buone notizie per Tesla, questa volta riguardo le batterie delle sue auto. Panasonic ha annunciato che entro il 2025 aumenterà del 20% la densità energetica delle celle che fornisce al costruttore americano e che renderà disponibili dei nuovi accumulatori completamente privi di cobalto.

Più autonomia e più spazio a bordo

Già adesso le celle al litio utilizzate sulla Model 3, prodotte da Panasonic assieme a Tesla all’interno della Gigafactory 1 nel Nevada, hanno una densità di energia molto elevata, superiore a 700 wattora per litro.

“Portarla ad un valore ancora più alto di circa 850 wattora – spiegano i tecnici della Panasonic – permetterà non solo di incrementare ulteriormente l’autonomia delle vetture con una singola carica, ma anche di realizzare batterie più piccole, con il vantaggio di poter aumentare lo spazio all’interno delle vetture.

Una svolta dal punto di vista etico

Discorso diverso riguarda le celle prive di cobalto: una componente che, se da una parte contribuisce a rendere stabili le batterie, dall’altra oltre ad essere molto costosa pone seri problemi etici nell'utilizzo, viste le controverse condizioni di lavoro nella Repubblica Democratica del Congo che è il principale paese dove il minerale viene estratto.

Elon Musk da tempo ha affermato di voler impiegare sulle Tesla accumulatori privi di cobalto e Panasonic ha già diminuito nelle sue celle la percentuale portandola sotto del 5%. "Continueremo ad abbassarla e in due o al massimo tre anni arriveremo a zero", ha detto Yasuaki Takamoto, responsabile della divisione batterie Panasonic negli Stati Uniti.

Tag

Batterie  · Panasonic  · Tesla Gigafactory  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

La Redwood - fondata nel 2017 dal cofondatore della azienda californiana, J.B. Straubel - ha svelato gli accordi con Panasonic e Amazon per il recupero dei minerali

· di Redazione

“Vogliamo accelerare il cambiamento non schiacciare la concorrenza” dice Musk offrendo la propria tecnologia ad altri costruttori. Ma per qualcuno la mossa aumenta il suo vantaggio

· di Redazione

I coreani sfidano lo strapotere di Tesla: due nuove linee di produzione e accordi con le aziende di componentistica connazionali per realizzare 1 milione di elettriche entro il...