Ultimo aggiornamento  04 dicembre 2020 20:50

Genova: la prima auto sarà quella di Mattarella.

Redazione ·

La prima auto a transitare sul nuovo Ponte San Giorgio a Genova il prossimo 3 agosto, durante la solenne cerimonia di riapertura della struttura crollata il 14 agosto 2018, sarà quella con a bordo il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. L’auto viaggerà lungo la carreggiata versante mare.

Il taglio del nastro avverrà dopo la curva in uscita dalla galleria di Coronata dove si raduneranno anche i cronisti. Sulla carreggiata opposta a quella sulla quale viaggerà Mattarella, lato monte, sarà montato un piccolo palco dal quale prenderanno la parola il sindaco di Genova e commissario alla ricostruzione Marco Bucci, il governatore Giovanni Toti, l’architetto Renzo Piano che ha progettato il nuovo ponte e ne ha fatto dono alla città e il premier Giuseppe Conte. Al momento non sarebbe previsto un discorso del Presidente della Repubblica.

Tributo in musica

La cerimonia - inizio previsto per le 18 e 30 - sarà accompagnata dall'Inno di Mameli e dalla reinterpretazione della canzone in dialetto genovese “Creuza de ma” di Fabrizio De Andre', da parte di 18 big della musica italiana. Alla fine su Genova voleranno le Frecce Tricolori ed è possibile che disegnino la croce di San Giorgio, simbolo della città.

La decisione è stata presa durante un vertice in prefettura al quale hanno partecipato rappresentanti della Struttura commissariale, Protezione civile e regione, in stretto contatto con il Cerimoniale del Quirinale.

Tag

Ti potrebbe interessare