Ultimo aggiornamento  04 dicembre 2020 06:51

Renault: 300mila elettriche in Europa.

Redazione ·

Renault festeggia il traguardo dei 300mila veicoli elettrici immatricolati in Europa, nonostante la crisi del mercato auto post pandemia e il conseguente segno negativo delle vendite. Renault Zoe è la punta di diamante: solo nel primo semestre, in Europa, sono state consegnate 37.450 unità, +50% rispetto al primo semestre del 2019. Anche in Italia, Zoe riscuote molto successo: nella prima metà del 2020 è prima nella classifica del segmento a zero emissioni con più di 2mila pezzi venduti.

395 chilometri di autonomia

Un successo che, a soli 3 anni dal suo lancio, il gruppo conta di prolungare e migliorare nel tempo grazie all'arrivo a fine 2019 della terza generazione di Renault Zoe: motore da 100 chlowatt (135 cavalli) e una batteria da 52 chilowattora con autonomia di 395 chilometri (ciclo Wltp). In listino è presente anche l'allestimento premium Edition One con finiture in pelle, con a bordo il caricabatterie Caméléon che offre una versatilità di ricarica che va dalla semplice presa domestica fino alle colonnine da 22 chilowatt per recuperare fino a 80 chilometri in soli 30 minuti.

Elettrica hi-tech

L'abitacolo è dotato di due ampi display: da 10 pollici per il quadro strumenti digitale e da 9,3 per il nuovo sistema multimediale, attraverso cui si può impostare il navigatore e individuare le colonnine di ricarica disponibili durante il percorso. La piattaforma dispone anche di una connessione che permette al proprietario di verificare a distanza con lo smartphone l’autonomia e il tempo di ricarica rimanente.

Renault Zoe è offerta al prezzo di 27.700 euro (batteria a noleggio con canone mensile da 74 euro) o 35.900 euro (batteria di proprietà), dai quali ovviamente possono essere sottratti gli incentivi governativi e locali. 

Tag

Auto Elettrica  · Groupe Renault  · Renault Zoe  · 

Ti potrebbe interessare

· di Massimo Carati

Il gruppo francese ha presentato i risultati del primo semestre 2020: complice il Covid-19 il calo dei volumi è di quasi il 35%. Si salva solo l'elettrica Zoe