Ultimo aggiornamento  29 settembre 2021 00:31

Cina, leader nella ricarica.

Linda Capecci ·

Entro la fine di giugno 2020 la Cina ha registrato il record di 1,32 milioni di colonnine di ricarica per i nuovi veicoli energetici, di queste 558mila sono pubbliche: è la cifra più alta al mondo, stando ai dati della National Energy Administration del Paese orientale.

Sempre il mese scorso, il volume totale dell'infrastruttura di ricarica pubblica cinese ha superato per la prima volta i 600 milioni di chilowattora, con un aumento del 48,8% su base annua, secondo quanto riferito dalla China Electric Vehicle Charging Infrastructure Promotion Alliance.

La National Energy Administration sta collaborando con altre autorità per attuare un piano di potenziamento del servizio di ricarica. Tra le priorità, la risoluzione dei problemi relativi alla costruzione di strutture di rifornimento nelle vecchie aree residenziali e alla sicurezza delle piattaforme.

Un capillare ed efficiente sistema di ricarica dà un'ulteriore spinta alle vendite di NEV, che in Cina hanno infatti registrato una forte crescita. Il più grande mercato automobilistico del mondo è in costante espansione "elettrica": nel mese scorso sono stati immatricolati circa 104mila NEV, un aumento del 26,8% rispetto al mese precedente, secondo l'Associazione cinese dei produttori di automobili.

Tag

Cina  · Colonnine elettriche  · NEV  · 

Ti potrebbe interessare