Ultimo aggiornamento  05 agosto 2020 22:02

Alex Zanardi in clinica per la riabilitazione.

Redazione ·

Alex Zanardi non è più ricoverato all’ospedale “Le Scotte” di Siena – dove era stato trasportato  e operato d'urgenza lo scorso 19 giugno dopo l’incidente che ha visto coinvolto mentre si trovava in handbike – ed è stato trasferito in un centro specialistico di neuro riabilitazione, Villa Beretta a Costa Masnaga in provincia di Lecco.

La notizia è stata comunicata dalla direzione sanitaria dell'Azienda ospedaliero-universitaria toscana e ha trovato conferma anche presso quella dell'ospedale Valduce di Como, di cui Villa Beretta e' un presidio d’eccellenza.

Situazione sotto controllo

"Dopo la sospensione della sedazione - recita il bollettino medico della equipe senese che ha curato Alex - la normalità dei parametri cardio-respiratori e metabolici, la stabilità delle condizioni cliniche generali e del quadro neurologico hanno consentito il trasferimento in un centro specialistico di recupero e riabilitazione funzionale”.
Il direttore generale della struttura toscana - Valtere Giovannini – ha ringraziato i professionisti che hanno avuto in cura il campione paralimpico, confermando che essi “rimangono a disposizione di questa straordinaria persona e della sua famiglia per le ulteriori fasi di sviluppo clinico, diagnostico e terapeutico”.

L’incidente

Zanardi, come abbiamo detto, era stato ricoverato lo scorso 19 giugno dopo un incidente avvenuto in Val d’Orcia, mentre stava prendendo parte a una delle tappe della staffetta non competitiva di "Obiettivo tricolore”. Lungo una strada statale – non chiusa al traffico per l’occasione – Zanardi ha perso il controllo della sua handbike in una curva e ha invaso a corsia opposta, scontrandosi con un mezzo pesante che procedeva nell’altro senso di marcia.

Tag

Alex Zanardi  · Handbike  · Lecco  · Siena  · Villa Beretta  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

L'ex pilota di F1 gravissimo in ospedale a Siena dopo essere rimasto coinvolto in un incidente stradale con un mezzo pesante mentre era alla guida della sua handbike