Ultimo aggiornamento  27 novembre 2020 06:15

“C'era una volta a...Hollywood”: le auto all'asta.

Elisa Malomo ·

Guardare il film “C’era una volta a...Hollywood” (2019) di Quentin Tarantino potrebbe non essere più l'unico modo per ammirare le vetture d'epoca guidate dai due protagonisti interpretati da Brad Pitt e Leonardo DiCaprio. Prop Store, venditore con base a Londra e Los Angeles di oggetti e costumi cinematografici, metterà all'asta la Volkswagen Karmann Ghia guidata da Cliff Booth (Pitt) e la Cadillac Coupe de Ville di Rick Dalton (Di Caprio), insieme ad altri gioielli a quattro ruote tipici degli anni '60 utilizzati durante le riprese. L'asta si svolgerà online fra il 27 e il 28 agosto.

La tedesca e l'americana

Se in media in un film appaiono circa 300 o 500 veicoli, nel suo nono capolavoro, il regista americano ha acquistato ben 2.000 veicoli originali. Di questi, solo quattro avranno dei nuovi proprietari. La prima è una Cadillac Coupe de Ville (1966) color crema stimata tra i 20 mila e 30 mila dollari. Nella pellicola, l'auto appartiene a Rick Dalton, un attore in declino con una bassa considerazione di sé e una carriera che stenta a tornare in auge, ma è guidata dal suo autista, guardia del corpo ed ex-stuntman Cliff Booth.

L'altra auto è una Volkswagen Karmann Ghia azzurra del 1964 di proprietà di Cliff, valutata dai 45 mila e 55 mila dollari. L'auto incarna perfettamente la cultura hippie degli anni sessanta e nasce da un'idea della carrozzeria Ghia che nel 1953 presenta al Salone di Parigi una coupé sportiva basata sul celebre Maggiolino. Il successo era assicurato.

Comparse a quattro ruote

Altri due cimeli hollywoodiani si aggiungono alla lista. Una di queste è la Ford Galaxie (1959) della Menson Family comparsa nella scena finale del film in cui la celebre setta guidata dal criminale, da cui prende il nome, si aggira attorno alla villa di Sharon Tate, dove il 9 agosto 1969, nella realtà, avvenne la tragica strage di Cielo Drive. L'auto, in precedenza nera, è stata verniciata con tinta bicolore per riprodurre nella maniera più fedele possibile l'originale. È stata dotata di un motore V8 funzionante e una trasmissione automatica per “facilitare gli attori”, come si legge sull'annuncio di Prop Store. La valutazione va dai 30 mila ai 50 mila dollari.

La seconda è una Pontiac Firebird del 1968 guidata da Sharon Tate (Margot Robbie): gialla Mayfair Maize, ha un tetto in vinile nero ed è uno dei circa 90 mila esemplari venduti in quell'anno. L'auto, sebbene presenti alcuni graffi e “lievi segni d'usura”, è in buone condizioni. Il suo valore? Fra i 25mila e i 35mila dollari.

E tanto altro

L'asta include articoli d'ogni genere. Dal casco originale che Tom Cruise indossa in Top Gun (1986) ai guantoni da boxe di Sylvester Stallone in Rocky (1976) passando per la macchina da presa con cui Alfred Hitchcock ha girato Vertigo (1958).

Tag

asta  · Brad Pitt  · Cadillac  · Hollywood  · Leonardo Di Caprio  · Quentin Tarantino  · Volkswagen  · 

Ti potrebbe interessare