Ultimo aggiornamento  30 novembre 2021 22:10

Bmw: 2 miliardi di euro per le batterie.

Sergio Benvenuti ·

Il gruppo Bmw ha stipulato un contratto di fornitura di batterie a lungo termine del valore di 2 miliardi di euro con l'azienda svedese Northvolt.

Gli accumulatori saranno prodotti dal 2024 in Europa, presso la gigafactory attualmente in costruzione a Skellefteå, nel nord della Svezia. Il 100% dell'energia necessaria per produrre le batterie sarà di origine eolica e idroelettrica, quindi totalmente sostenibile.

"Solo energia green"

Oliver Zipse, ceo del gruppo tedesco, ha dichiarato: "Per dare un contributo efficace alla protezione del clima, miriamo a migliorare l'equilibrio ambientale globale dei nostri prodotti, dalle risorse al riciclo. Ciò vale in particolare per la produzione ad alta intensità energetica di batterie ad alta tensione per veicoli elettrici. Questo è il motivo per cui ora abbiamo un accordo contrattuale con i nostri produttori di celle che useranno esclusivamente energia green per produrre le nostre batterie di quinta generazione".

Northvolt è il terzo fornitore di batterie del gruppo Bmw, dopo gli accordi già siglati con i partner asiatici Catl e Samsung Sdi. Un altro passo decisivo verso l'elettrificazione della gamma che, entro il 2023, conta di offrire 25 modelli a basse o zero emissioni, più della metà completamente a batteria.

Tag

Batterie  · Bmw Group  · Northvolt  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Si moltiplicano le joint venture tra i produttori di accumulatori per auto asiatici e americani, ma proseguono i lavori dell'European Battery Alliance

· di Redazione

Il costruttore di Monaco di Baviera presenta la versione speciale del modello da oltre 5 metri di lunghezza: sarà prodotto a Spartanburg (Usa) in 500 esemplari

· di Paolo Odinzov

Il sound artificiale del suv del marchio tedesco è creato dal compositore Hans Zimmer. Il modello sarà in vendita entro la fine dell'anno. Prezzi a partire da 73mila euro