Ultimo aggiornamento  17 settembre 2021 13:02

Panther Progettouno, la nuova ricetta modenese (VIDEO).

Elisa Malomo ·

A un anno di distanza dalla prima apparizione in veste di prototipo, avvenuta in occasione del Concorso d'Eleganza Villa d'Este, la Panther Progettouno di Ares Design entra in produzione. La supercar è il primo modello appartenente al programma Legends Reborn della carrozzeria fondata a Modena nel 2014 e sarà prodotta in soli 21 esemplari, ciascuno disponibile a partire da un prezzo base di 615 mila euro.

Nel filmato pubblicato su Youtube, l'auto procede per la campagna modenese mettendo in mostra forme e prestazioni tutte italiane. Il nome è infatti un chiaro riferimento alla De Tomaso Pantera, supercar che nel 1970 debutta al Salone di New York portando oltreoceano tutta l'eccellenza del Made in Italy. Per la meccanica, invece, gli esperti di Ares Design hanno scelto come base una Lamborghini Huracán, mantenendo lo stesso propulsore V10 aspirato da 5,2 litri che, abbinato a una trasmissione a sette rapporti, fa scattare la Panther da 0 a 100 in soli 3,1 secondi fino a una velocità massima di 325 chilometri orari.

Combinazione fra presente e passato

Il video “Shaping Carbon” si riferisce alla carrozzeria dell'auto realizzata interamente in fibra di carbonio e perfezionata con tecnologia Cfd (Fluidodinamica Computazionale) per massimizzare la resa aerodinamica. Gli esterni, come tributo alle supercar icone degli anni settanta, sono caratterizzati dai fari anteriori a scomparsa dotati di un nuovo corpo in alluminio, con fibra di carbonio e lampade led.

Gli interni ospitano uno stile classico che si alterna a soluzioni di ultima generazione come un pannello strumenti digitale, tappezzeria in alcantara e finiture in fibra di carbonio a cui va ad aggiungersi un sistema audio ad alta definizione Daniel Hertz.

Ares Design

La società viene fondata nel 2014 per mano dell'imprenditore Dany Bahar che, con un passato in Ferrari e Lotus, decide di dar vita a una realtà che potesse far rivivere le icone a quattro ruote del passato. Nel bel mezzo della "terra dei motori", prende subito forma uno stabilimento di 118 mila metri quadri dove le one-off di lusso, personalizzate e basate su modelli esistenti, sono fregiate con il logo del dio della guerra Ares.

Tag

Ares Design  · De Tomaso  · Lamborghini  · Panther Progettouno  · 

Ti potrebbe interessare

· di Monica Secondino

Il 21 e 22 settembre la città ospita la settima edizione della mostra mercato dedicata alle storiche. Mostre, aste e tanta passione, con la partecipazione anche di ACI Storico