Ultimo aggiornamento  23 settembre 2021 07:27

Istat: a maggio sale produzione industriale, ma non nell'auto.

Redazione ·

A maggio, la produzione industriale italiana è aumentata del 42,1% rispetto ad aprile. Lo rileva l'Istat aggiungendo che "si tratta di una significativa ripresa delle attività, dopo la forte flessione causata dalla chiusura di molti settori produttivi, in seguito ai provvedimenti connessi all'emergenza sanitaria".

Tuttavia, su base annua, il dato mostra ancora un calo ampio - a maggio l’indice complessivo diminuisce in termini tendenziali del 20,3% - e, si legge nella nota Istat, che "il livello della produzione risente ancora della situazione generata dall'epidemia di Covid-19: l'indice generale, al netto della stagionalità, presenta una flessione del 20% rispetto al mese di gennaio, ultimo periodo precedente l'emergenza sanitaria".

Se si va ad analizzare nello specifico il settore automotive, sempre secondo i dati Istat, la produzione di veicoli, a maggio, è scesa del 50,8% rispetto allo stesso mese del 2019. E nei primi cinque mesi dell'anno la produzione è diminuita del 44,4% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

Tag

Automotive  · industria auto  · ISTAT  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

I dati ACI e Istat registrano una diminuzione anche dei sinistri (-0,2%). Più bici in circolazione e crescono le vittime (+15,5%). Giovani e anziani categorie a rischio