Ultimo aggiornamento  14 aprile 2021 19:36

Volkswagen, un'altra fabbrica per modelli a batteria.

Paolo Odinzov ·

Volkswagen ha cominciato i lavori nello stabilimento di Emden, in Bassa Sassonia, per adeguarlo alla produzione dei prossimi modelli elettrici del marchio: primo fra tutti il suv ID.4 a partire dal 2022. Per aggiornare il sito, capace di sfornare a regime 300mila veicoli l’anno, è stato stanziato 1 miliardo di euro che rientra nel piano di investimenti da 11 miliardi destinati alla elettrificazione della gamma del costruttore.

Lavori in corso

Cuore del progetto, che sarà completato entro l’estate del 2021, è la costruzione di un nuovo capannone di 50mila metri quadri nel quale verranno assemblati soli veicoli a batteria. Oltre all’ampliamento dei reparti di stampaggio delle lamiere e realizzazione delle carrozzerie e la modernizzazione degli impianti di verniciatura con una nuova sala di 6.000 metri quadri.

Nel corso dei prossimi anni i dipendenti del sito parteciperanno a stage di formazione prima del passaggio alla e-mobility, effettuando training individuali vicino alle linee di produzione

Rimangono le linee per Passat e Arteon

Con la conversione dello stabilimento di Emden, Volkswagen rafforza il ritmo del passaggio ai nuovi sistemi di propulsione. Il sito sarà il primo impianto in Bassa Sassonia a produrre "grandi volumi di veicoli a batterie mantenendo per parecchi anni anche le linee di fabbricazione delle Passat e della Arteon nelle diverse versioni, compresa la Shooting Brake”, ha detto Ralf Brandstaetter ceo del marchio Volkswagen.

Siti e modelli elettrici

Volkswagen lancerà entro i prossimi cinque anni più di 20 modelli totalmente elettrici. Questi verranno prodotti nei siti tedeschi di Zwickau, Emden, Hannover, Zuffenhausen e Dresda, oltre a Mladá Boleslav, nella Repubblica Ceca, a Chattanooga, negli Stati Uniti e a Foshan e Anting in Cina.

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

La Casa offre la possibilità di prendere parte alla catena di montaggio di una e-Golf. Nel pacchetto anche una visita guidata della "fabbrica di vetro" a Dresda

· di Edoardo Nastri

L'ufficio brevetti cinese pubblica le foto del primo suv elettrico del costruttore tedesco realizzato sulla piattaforma Meb. Arriverà sul mercato entro la fine dell'anno