Ultimo aggiornamento  21 ottobre 2021 13:11

Aston Martin DB5, Goldfinger Continuation (VIDEO).

Elisa Malomo ·

Dopo oltre 50 anni, l'Aston Martin DB5 torna a far parlare di sé. Dallo storico impianto a Newport Pagnell, Regno Unito, è uscita la “Job 1”, la vettura numero 1 del programma Continuation curato dalla Casa anglosassone.

Si tratta del primo di 25 esemplari realizzati a mano con oltre 4.500 ore di lavoro che riproducono “l'auto più famosa al mondo”, come viene chiamata dai suoi fan per via delle numerose apparizioni sul grande e piccolo schermo a fianco di 007. Il numero non è un caso: fa riferimento ai 25 film finora prodotti con protagonista l'agente segreto.

Fra presente e passato

La DB5, guidata per la prima volta da Sean Connery nel film “Goldfinger” del 1964, rinasce in una nuova versione grazie alla collaborazione con l'esperto di effetti speciali Chris Corbould e la Eon Production, casa di produzione del film di James Bond.

L'auto, come si può vedere nel video pubblicato su Youtube, è stata dotata di una serie di gadget funzionanti come quelli equipaggiati sulle auto di 007: dalle mitragliatrici a scomparsa collocate nei parafanghi al sistema di erogazione del fumo e olio, dalle targhe rotanti anteriori e posteriori allo schermo radar e al telefono integrato nella portiera del conducente. 

Sotto il cofano, trova spazio un motore 6 cilindri in linea aspirato 4,0 da 290 cavalli abbinato a un cambio manuale a cinque velocità che, per il dispiacere degli appassionati e dei facoltosi acquirenti, non potrà essere guidato fuori dal vialetto di casa per via della mancanza dell'omologazione su strada. Tutti gli esemplari, già acquistati, verranno consegnati entro la fine del 2020.

Tag

007  · Aston Martin  · Aston Martin DB5  · 

Ti potrebbe interessare

· di Thomas Geiger

Al volante della Aston Martin DB5 di James Bond, una delle 25 copie del modello sul quale il costruttore monta gli effetti speciali visti in "Missione Goldfinger"

· di Angelo Berchicci

Per i suoi 70 anni, la storica scuderia di Formula 1 fa rivivere la sua prima monoposto. Soli tre esemplari previsti, con le stesse specifiche del 1950, compreso il motore V16

· di Paolo Borgognone

La storia dell’auto in Gran Bretagna passa attraverso vetture fuori dal comune, dalle piccole utilitarie per tutti ai sogni per milionari. Eccone alcune

· di Linda Capecci

La vettura Aston Martin del film del 1964 torna in produzione - aggiornata - in soli 25 esemplari da circa 3,2 milioni di euro ciascuno: tutti già prenotati

· di Paolo Odinzov

La celebre vettura, completa di tutti i "trucchi" utilizzati del celebre 007, verrà messa l'incanto il 15 agosto da RM Sotheby’s a Monterey in California