Ultimo aggiornamento  05 agosto 2020 22:01

Bari: arrivano i monopattini di Helbiz.

Carlo Cimini ·

Dal 6 luglio è attivo il servizio di monopattini elettrici sharing della società americana Helbiz anche nel Comune di Bari, la prima città del sud Italia ad aprire le porte alla micromobilità. Inizialmente, saranno introdotti 250 unità e nel giro di poche settimane la flotta sarà raddoppiata a 500.

“Oggi finalmente parte il servizio di monopattino sharing, uno snodo fondamentale per la nostra idea di mobilità sostenibile", ha detto il sindaco di Bari Antonio Decaro. "Grazie a questo tipo di interventi vogliamo continuare a lavorare sul decongestionamento da auto private del centro urbano, con una progressiva diminuzione dell’inquinamento atmosferico e acustico, a tutela della salute”, ha concluso il primo cittadino.

Dove e come usare i monopattini

I monopattini di Helbiz possono essere utilizzati da Bari Vecchia alle porte di Carbonara, fino a Japigia e San Giorgio. I cittadini e turisti che vorranno noleggiare i mezzi devono necessariamente scaricare l’applicazione gratuita di Helbiz sul proprio cellulare Android e iOS, localizzare il mezzo più vicino e sbloccarlo tramite la scansione di un codice QR situato sul manubrio. Una volta terminata la corsa, l’utente può parcheggiare il monopattino senza l’obbligo di riportarlo verso rastrelliere o altri punti predefiniti nel rispetto delle norme del Codice della strada. Alla fine della corsa il pagamento si interromperà a seguito dell’invio della foto del mezzo parcheggiato.

Prezzi

La tariffa è la stessa applicata nelle altre città italiane in cui è attivo il servizio condiviso: 1 euro per lo sblocco iniziale e 15 centesimi al minuto per la corsa. Con il pacchetto Helbiz Unlimited, 29.99 euro al mese, gli utenti possono effettuare un numero di corse giornaliere illimitato della durata di 30 minuti al massimo (a distanza di almeno 20 minuti l’una dall’altra) e di accedere al servizio anche da Telepass Pay con sblocco e mezz'ora gratis su ogni corsa.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

Con l'aumento degli incidenti che vedono coinvolti i mezzi di micromobilità si è acceso il dibattito tra chi chiede norme sul loro uso e chi dice che il settore è già regolamentato

· di Marina Fanara

È il piano lanciato dal Comune per il post Covid: modalità di spostamento innovative, come i monopattini a noleggio, e piazze riviste per prevenire pericolosi affollamenti