Ultimo aggiornamento  09 luglio 2020 13:50

Elkann": "Fusione con Psa nel primo trimestre 2021".

Redazione ·

Il presidente di Fiat Chrysler John Elkann rassicura l'assemblea degli azionisti, tenuta ad Amsterdam in Olanda dove il gruppo ha sede legale: il processo di fusione con Psa va avanti e si concluderà nei tempi previsti, entro marzo 2021. Un messaggio obbligato dopo che il ceo di Psa Carlos Tavares aveva detto la stessa cosa giovedì ai suoi azionisti, uno dei quali la settimana scorsa aveva per altro chiesto una revisione dell'accordo, considerato adesso - dopo la crisi innescata dalla pandemia - troppo favorevole agli italo-americani.

"Nonostante le enormi sfide che sono emerse a causa dell'emergenza Covid-19 - ha detto Elkann - posso confermare che il lavoro svolto dai nostri team per portare a termine la fusione è proseguito a ritmo sostenuto e prevediamo di raggiunger l'obiettivo di diventare un'unica società entro il primo trimestre del prossimo anno".

Tag

FCA  · Fca-Psa  · John Elkann  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

Durante l'assemblea degli azionisti il ceo del gruppo francese ha fatto sapere che tutto sta andando avanti secondo i piani e che si concluderà al più tardi a marzo 2021