Ultimo aggiornamento  02 dicembre 2020 19:33

Nel garage di George Michael.

Linda Capecci ·

Il 25 giugno George Michael avrebbe compiuto 57 anni. La stella del pop inglese è morta prematuramente il 25 dicembre 2016, proprio il giorno di Natale, che lui stesso raccontava nella hit degli Wham! "Last Christmas". George Michael non ha mai avuto un rapporto semplice con le auto: è rimasto coinvolto in diversi incidenti, alcuni dei quali gravi, che hanno destato l'attenzione dei tabloid. Ma aveva un gusto indiscutibile per le quattro ruote, e un garage da fare invidia.

Una Ferrari innanzitutto

Nella sua collezione spicca la Ferrari 599 GTB Fiorano, la due posti di serie più potente del 2006. Il costruttore di Maranello ne produsse solo 30 esemplari e la pop star dovette averne una.

Altro fiore all'occhiello del garage del cantante era la berlina di lusso Mercedes-Benz Classe S, scelta del cantante sin da quando è diventato famoso: dalla quarta alla quinta generazione. 

La Land Rover Range Rover SDV8 Vogue è stata invece protagonista di un incidente incredibile: l'artista, seduto al posto di passeggero, si è ritrovato ad un certo punto sbalzato fuori mentre il suv viaggiava a 110 chilometri l'ora. Quella volta rimase vivo per miracolo.

Ritiro patente

Non era la prima volta che George aveva dei problemi mentre si trovava a bordo di un veicolo. Il primo ottobre del 2006 la pop star era stata trovata in stato di semi-coscienza al volante della sua auto, fermo ad un incrocio, sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. Successivamente gli è stato impedito di guidare per un bel po', dopo avere ammesso le sue colpe e chiesto pubblicamente scusa. 

Tag

Ferrari  · George Michael  · Land Rover  · Mercedes Benz  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

Ecco alcune vetture protagoniste della serie tedesca firmata Netflix, che si concluderà il prossimo 27 giugno con la terza e ultima stagione