Ultimo aggiornamento  09 luglio 2020 13:24

Roma, semafori di nuova generazione.

Marina Fanara ·

Ammontano a 3,4 milioni di euro i fondi stanziati a Roma per l'installazione di semafori di nuova generazione, attraversamenti pedonali a illuminazione potenziata (Apl) e interventi di adeguamento e centralizzazione di impianti già esistenti. 

"Si tratta - sottolinea Pietro Calabrese, assessore alla Città in movimento - di risorse che si aggiungono ai 3,2 milioni di euro già impegnati lo scorso anno per il potenziamento e miglioramento della rete semaforica capitolina. Ci stiamo impegnando per rendere più sicure le nostre strade, a tutela soprattutto degli utenti più deboli, migliorare la viabilità e regolare il traffico".

Incroci pericolosi, parlano gli incidenti

Al Comune spiegano che "l'ordine di realizzazione di ciascun impianto, per ogni anno, è costruito da 'Roma Servizi per la Mobilità' sulla base dell'indice del costo sociale derivante dagli incidenti stradali in base ai dati raccolti dalla Polizia locale nell'ultimo triennio a disposizione".

Per quanto riguarda invece gli interventi di sostituzione o ristrutturazione viene usato il criterio di vetustà degli impianti già esistenti. "I lavori per la ristrutturazione di alcuni semafori sono già in corso", aggiunge l'assessore, "mentre a settembre è previsto l'avvio dei cantieri per l'installazione di nuovi semafori agli incroci con più alta incidentalità e sistemi di illuminazione potenziata presso gli attraversamenti pedonali". 

Pedoni sotto i riflettori

Da ora alla fine del 2021 sono programmati 25 nuovi semafori e 6 attraversamenti a illuminazione potenziata. Altri 39, tra nuovi impianti, ristrutturazioni, Apl e centralizzazioni, saranno realizzati nei mesi successivi. Le prime gare per l'aggiudicazione dei lavori si sono concluse in questi giorni. 

Per quanto riguarda la lista, i primi nuovi semafori verranno installati in via Nomentana altezza via dei Villini e via Val D’Ossola, agli incroci via Lucio Sestio-via Luscino, via Fiuminata-via Fabriano, via Nomentana-via Sannazzaro e tra via del Casale di San Basilio-via Nicolai-via Buazzelli. E ancora in piazzale Gregorio VII altezza civico 15, in via Silvestri (semaforo pedonale), in via Trionfale altezza Ipogeo degli Ottavi (semaforo pedonale),  in via dei Monti Tiburtini altezza via Feronia (semaforo pedonale).

Nuovi semafori pedonali anche in via Trionfale, via Stampini e via Conca d'Oro. Infine due nuovi attraversamenti a illuminazione potenziata a Led verranno posti in punti particolarmente pericolosi per i pedoni: lungo la Circonvallazione Trionfale - altezza del civico 19 - e in via Trionfale altezza via Tenuta S. Agata. 

Tag

Incidenti  · Roma  · Roma Capitale  · Semafori  · 

Ti potrebbe interessare