Ultimo aggiornamento  20 ottobre 2021 00:07

Batterie alla coreana.

Redazione ·

Una joint venture tutta coreana per costruire batterie destinate alle auto elettriche: è lo scenario – riportato da Reuters – dietro la notizia di un incontro avvenuto a inizio settimana tra Koo Kwang-mo, presidente del gruppo LG e il vice presidente esecutivo di Hyundai Euisun Chung. Al centro della discussione la creazione di una società condivisa e soprattutto la realizzazione di una fabbrica di accumulatori che dovrebbe sorgere in Indonesia.

Entrambe le società hanno confermato l’incontro ma non hanno rilasciato altre dichiarazioni.

Strategia continentale

Una joint venture di questo genere sarebbe la prima per Hyundai che riceve già batterie da LG Chem e che nei mesi scorsi ha intavolato trattative anche con Samsung. Il costruttore starebbe pensando di avviare la produzione di auto a zero emissioni su misura per il sud-est asiatico in un nuovo stabilimento proprio in Indonesia, il secondo più grande hub di produzione automobilistica della regione dopo la Thailandia.

L'Indonesia sta promuovendo lo sviluppo di industrie nel settore soprattutto per sfruttare la ricca offerta del Paese in termini di minerali utili alla costruzione di batterie come il nichel che qui si estrae dalla laterite, un materiale che abbonda nelle zone tropicali. 

LG Chem ha negli ultimi anni sviluppato accordi per rifornire di batterie - oltre a Hyundai - sia il marchio americano di General Motors che i cinesi di Geely.

Tag

Corea del Sud  · General Motors  · Hyundai  · Indonesia  · LG Chem  · 

Ti potrebbe interessare