Ultimo aggiornamento  29 settembre 2021 00:45

Tesla: “Battery Day” il 15 settembre.

Redazione ·

Elon Musk ci riprova e annuncia su twitter per il prossimo 15 settembre il “Battery Day”, l’appuntamento nel quale Tesla dovrebbe svelare una nuova famiglia di batterie per vetture elettriche in grado di durare “un milione di miglia” a cui il costruttore sta lavorando da anni insieme al colosso cinese Catl.

Questi nuovi accumulatori – oltre a garantire migliori performance – sarebbero anche decisamente meno costosi, permettendo così un drastico calo nel prezzo delle vetture elettriche che potrebbero scendere fino a pareggiare quelli delle auto con alimentazione tradizionale.

Tour incluso

Previsto inizialmente per aprile, l’appuntamento era stato rinviato a maggio ma le condizioni sanitarie che hanno imposto il prolungato “lockdown” hanno reso impossibile il suo svolgimento. Ora Musk torna alla carica parlando di "uno dei giorni più emozionanti della storia di Tesla". Non sono ancora apparsi dettagli sul calendario della manifestazione che – stando a quanto twittato dallo stesso Musk – dovrebbe includere anche un tour dell’area adiacente alla fabbrica di Fremont, lungo la Kato Road, dove vengono costruite le batterie.

In contemporanea al “Battery Day” dovrebbe svolgersi anche l’assemblea degli azionisti che era prevista inizialmente per il prossimo 7 luglio.

Compagnia elettrica

Secondo fonti anonime vicine all’azienda californiana riportate da Reuters, Tesla vorrebbe mettersi in concorrenza con i tradizionali fornitori di energia, sfruttando l’enorme potenziale della tecnologia Vehicle-to-Grid che permette alle vetture di “scaricare” l’energia non consumata rifornendo la rete nei momenti di picco delle richieste. Anche in questo settore il "Battery Day" potrebbe portare delle novità.

Tag

Battery Day  · Catl  · Elon Musk  · Fremont  · Tesla  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Borgognone

“Battery Day”, Musk annuncia la nuova auto elettrica e automatizzata da 25mila dollari "entro tre anni". E che il costo delle batterie sarà presto più che dimezzato

· di Redazione

Il progetto “Roadrunner” prevede la costruzione a Fremont di una fabbrica per accumulatori che funzioni 24 ore su 24. Potrebbe iniziare a operare in autunno

· di Edoardo Nastri

Il costruttore e la cinese Catl lavorano su nuovi accumulatori con un ciclo vita da un milione di miglia che saranno riutilizzati. Esordio sulla Model 3 in Cina entro l'anno