Ultimo aggiornamento  21 gennaio 2021 02:45

Amazon Echo Auto arriva in Italia.

Sergio Benvenuti ·

Dal 17 giugno è disponibile anche in Italia Echo Auto, il dispositivo firmato Amazon - colosso americano di e-commerce - progettato per utilizzare l'assistente vocale Alexa anche quando si è alla guida e su tutti i veicoli che ne sono sprovvisti. Il prezzo di lancio è di 59,99 euro e si può acquistare tramite lo store ufficiale. 

Come si collega

Echo Auto dispone di 8 microfoni molto sensibili che permettono di ascoltare la voce degli occupanti del mezzo anche in presenza di musica o di qualsiasi altro suono o rumore. Il dispositivo, che sfrutta la connessione internet dello smartphone, viene alimentato o dalla presa da 12 volt del comune accendisigari o dalla porta usb presente sulla plancia del veicolo e si può abbinare all’impianto stereo della vettura attraverso un cavo audio con jack da 3,5 millimetri o via Bluetooth.

Come si abilita

Prima di utilizzare Echo Auto è necessario scaricare l'app Alexa sul proprio smartphone, disponibile sia sul sistema operativo iOS che su Android, e sincronizzare il proprio account Amazon. A quel punto si potranno scaricare decine di "Skills", ovvero le abilità che l'assistente vocale può imparare: dal riprodurre musica, al notiziario, meteo del giorno, alla lista della spesa, al racconto di storie e così via. 

“Con Echo Auto, i clienti possono ora godersi tutta la comodità garantita da Alexa in viaggio. Tutto questo usando semplicemente la loro voce”, ha detto Eric Saarnio, vice presidente Amazon Devices Europa.

Tag

Amazon  · Amazon Alexa  · Echo Auto  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

In attesa del Prime Day 2020 (13/14 ottobre), giornata di offerte dedicate agli iscritti del sito e-commerce, ecco alcuni articoli utili a bordo di una vettura

· di Redazione

Con un semplice comando vocale si può fare rifornimento rimanendo in auto. Abilitate le prime 11.500 stazioni di servizio ExxonMobil, per ora, solo negli Stati Uniti

· di Francesco Giannini

La società americana di e-commerce ha ordinato 40 furgoni a batteria per il suo centro direzionale di Monaco di Baviera. L'obiettivo è diventare "carbon neutral" entro il 2040