Ultimo aggiornamento  26 settembre 2020 04:47

Walkcar, la micromobilità è tascabile.

Elisa Malomo ·

In Giappone sono partite le prevendite del Walkcar di Cocoa Motors, un mezzo a metà fra uno skateboard e un hoverboard elettrico delle dimensioni di un Ipad, presentato nel 2015 e ora giunto sul mercato, per il momento solo locale.

Dispone di quattro ruote, di cui solo quelle anteriori alimentate da batteri, come uno skateboard, ma funziona come un hoverboard: alla guida del mezzo per sterzare è necessario inclinare il peso del corpo a destra o sinistra, mentre per accelerare e frenare, in avanti o indietro.

Ma queste sono le uniche caratteristiche che condivide con mezzi già esistenti. Walkcar è, infatti, l'unica soluzione nell'ambito della micromobilità ad essere tascabile: le dimensioni, le stesse di un laptop da 13 pollici (33 centimetri), e il peso di 2,9 chilogrammi, ottenuto grazie a un ponte in fibra di carbonio ed un telaio in alluminio, gli permettono, qualora non venga usato, di essere comodamente riposto in uno zaino.

Due versioni

Le versioni al lancio sono due: la Sport che, secondo l'azienda, promette una velocità massima di 16 chilometri orari e un'autonomia di 5 chilometri, e la Eco che non supera i 10 chilometri all'ora - il corrispettivo di una camminata a passo svelto - con 7 chilometri di autonomia. Entrambi, sebbene le dimensioni ridotte, sarebbero in grado di superare pendenze fino a 10 gradi grazie alla batteria da 68 wattora, la stessa di un notebook per intendersi.

Piccolo nelle dimensioni ma non nel prezzo: il nuovo skateboard elettrico è disponibile a partire da 198.000 yen, l'equivalente di 1.800 euro.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

Hoverboard, segway, veicoli monoruota, e-bike e microcar. L'interesse verso i mezzi per i piccoli spostamenti urbani cresce mese dopo mese. E in Italia arriva la normativa