Ultimo aggiornamento  14 giugno 2021 08:27

Vespa 946 Christian Dior, da boutique.

Antonio Vitillo ·

La Vespa indossa, ancora una volta, un vestito esclusivo: nasce la 946 Christian Dior, abito della celebre “maison” parigina e meccanica della versione più affascinante dell’immortale scooter tricolore. In comune - oltre all’anno di nascita, il 1946 - il brand italiano e l’atelier francese hanno soprattutto il desiderio di inseguire la “joie de vivre”, la ricerca del bello all'insegna dell'unicità, uno spirito che si ritrova anche in questa nuova collaborazione. 

Disegnata dalla direttrice creativa

Moderna interpretazione di quel modello presentato nel 2012, la nuova Vespa 946 Christain Dior orna di eleganza il suo tipico telaio monoscocca in metallo. Base bianco e particolari in giallo oro, linee grafiche in stile “heritage”, questa particolare versione è stata disegnata da Maria Grazia Chiuri, la direttrice creativa delle collezioni donna di Dior. 

Lo stile unico della Vespa 946 Christian Dior è confermato dagli accessori dedicati, che verrano venduti soltanto nelle boutique Dior. Sia il bauletto, progettato per essere fissato al portapacchi della 946, sia il casco sono decorati dal motivo "Dior Oblique", disegnato nel 1967 da Marc Bohan, storico “fashion designer” della casa di moda.

Della Vespa 946 Christian Dior non si conosce ancora il prezzo. Sarà in edizione limitata, per averla si dovrà aspettare la prossima primavera, quando si potrà acquistare esclusivamente nelle boutique Dior di tutto il mondo. In seguito sarà disponibile anche negli showroom del Gruppo Piaggio.

Tag

Christian Dior  · Piaggio  · Vespa  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

La "regina" delle due ruote festeggia l'importante anniversario e 19 milioni di unità dal lancio, il 23 aprile del 1946, con la speciale serie 75th per GTS e Primavera

· di Massimo Carati

Il gruppo di Pontedera ha annunciato i risultati del 2019: salgono ricavi, utili e vendite. Bene gli scooter in Europa e America. Gli investimenti crescono