Ultimo aggiornamento  21 ottobre 2021 14:16

Napoli, al via il car sharing elettrico.

Marina Fanara ·

Si chiama Amicar il nuovo car sharing completamente elettrico appena lanciato a Napoli al quale dal prossimo luglio si affiancherà anche il noleggio condiviso di bici a pedalata assistita. Il servizio, che ha avuto come testimonial per il lancio l'attrice Maurisa Laurito, parte con una flotta di 50 vetture full electric (tutte Peugeot 208) che saliranno a 80 entro la primavera del prossimo anno.

Il noleggio è completamento gestito tramite app (basta scaricare gratuitamente l'applicazione amicarnapoli) ed si offre come alternativa all'auto privata e in integrazione al trasporto pubblico con la possibilità di circolare liberamente in ztl e lungo le corsie preferenziale e di parcheggiare gratuitamente nelle strisce blu.

Anche Laurito viaggia in elettrico

"Le tante auto in circolazione e quindi il traffico costringono i cittadini a trascorrere molto tempo nella propria vettura", sottolinea Sergio D'Angelo presidente del gruppo Gesco che gestisce il nuovo car sharing, "si tratta di un costo elevatissimo per l'ambiente e per le nostre città ma anche per le nostre tasche. Ogni auto condivisa sostituisce in media 8 autoveicoli con indubbi vantaggi per tutti".

Vantaggi di cui ha parlato anche Marisa Laurito,attrice e testimonial durante la presentazione di Amicar: "Ho un'auto elettrica e ne conosco personalmente i benefici: non inquina e rende la vita più facile perché parcheggi dove vuoi gratuitamente, non paghi il bollo, e viaggi in silenzio, come quando si va in barca a vela". 

Tag

Amicar  · Car sharing elettrico  · Napoli  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Appena pubblicato il bando per 2.400 dispositivi elettrici. Il servizio verrà avviato in fase sperimentale per offrire un'alternativa sostenibile ai cittadini nel dopo "lockdown"