Ultimo aggiornamento  28 novembre 2022 01:53

Metano, alternativa italiana.

Paolo Odinzov ·

Con oltre 38mila auto immatricolate nel 2019, pari a un aumento del 3% rispetto al totale del 2018, e 10.480 unità nei primi 5 mesi di quest’anno per una quota di mercato del 2,3%, l’Italia è tra i paesi europei dove le vetture alimentate a metano stanno maggiormente prendendo piede. Con benefici anche dal punto di vista ambientale, considerando che questo tipo di gas viene prodotto sempre più in forma bio da fonti rinnovabili, tramite digestione anaerobica di sottoprodotti agricoli, reflui zootecnici e fognari o dalla frazione organica dei rifiuti urbani provenienti dalla raccolta differenziata.

In Italia 1.373 stazioni per il rifornimento

L’offerta nel mercato di automobili che utilizzano il gas naturale, tuttavia, è ancora limitata. Questo nonostante sia un carburante più economico rispetto alla benzina o al gasolio, al momento costa circa 0,98 euro al chilo, distribuito in Europa in oltre 3mila stazioni per il rifornimento, delle quali 1.373 in Italia.

Il gruppo Volkswagen offre la maggior parte dei modelli

Il costruttore che propone il maggior numero di vetture a metano nella gamma è il gruppo Volkswagen, anche se recentemente i vertici di Wolfsburg hanno manifestato l’intenzione di abbandonare progressivamente questo tipo di carburante sulle loro vetture per investire maggiori risorse nelle motorizzazioni elettriche. I quatto marchi del colosso tedesco, Audi, Volkswagen, Seat e Skoda, vantano ciascuno 3 modelli della categoria per un’offerta che va dalle berline ai Suv.

C'è anche Fiat

Anche Fiat crede in questo tipo di alimentazione e, oltre ai van Doblò e Qubo propone una specifica versione della Panda, mentre Lancia permette di utilizzarlo sulla Ypsilon.

Le auto più vendute della categoria

Guardando le 10 auto a metano più vendite in Italia dallo scorso gennaio, la Volkswagen Golf TGI, è quella che ha totalizzato il maggior numero di immatricolazioni (2.096 unità). Subito dietro di questa c'è la Volkswagen Polo TGI (1.623 unità), seguita dalla Seat Arona TGI (1.513 unità), la Skoda Octavia TGI (936 unità) e la Volkswagen eco Up! (910 unità). Al sesto posto della classifica troviamo la Fiat Panda Natural Power (837 unità) dietro la quale si sono posizionate la Seat Ibiza TGI (546 unità), la Seat Leon TGI (526 unità), la Skoda Kamiq G-Tec (360 unita) e la Audi A3 Sportback g-tron (359 Unità).

Di queste la più economica è la Fiat Panda, in vendita a 11.950 euro, mentre quella più costosa è la Audi A3 che ha un listino a partire da 32.560 euro.

Tag

Biometano  · Gas naturale  · Metano  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Inaugurato a Rieti, fa parte del lotto iniziale di 26 nuove stazioni di rifornimento a gas naturale dell'accordo tra Snam4Mobility e la rete di distribuzione del gruppo Api

· di Paolo Borgognone

Il gruppo tedesco rinuncia a realizzare nuovi modelli a gas a causa degli scarsi volumi di vendita e punta tutto sull'elettrico. Stop anche sull'idrogeno

· di Angelo Berchicci

Esenti dai blocchi del traffico, le auto a gas a doppia alimentazione in Italia hanno chiuso il 2019 in crescita. Con numeri che potrebbero aumentare ancora