Ultimo aggiornamento  05 agosto 2020 21:46

Gm, nel 2021 il debutto di un van elettrico.

Redazione ·

General Motors starebbe per lanciarsi nel mercato dei van elettrici. Lo rivela Reuters, che cita diverse fonti anonime interne al costruttore di Detroit.

Secondo queste indiscrezioni, il nuovo prodotto di Gm, che potrebbe esordire già nel 2021, si chiamerebbe BV1 e verrebbe costruito nella fabbrica di Detroit-Hamtramck. Il mezzo dovrebbe condividere alcune componenti - incluso il nuovo sistema di batterie avanzato Ultium messo a punto dal costruttore Usa nella joint venture con LG Chem – con i futuri pickup e suv elettrici del marchio.

Sempre secondo le informazioni raccolte, Gm starebbe valutando l'opportunità di commercializzarlo attraverso i suoi marchi tradizionalmente dedicati anche ai mezzi pesanti  - Chevrolet e GMC - o con un nome diverso come Maven. In questo caso si seguirebbe la stessa strategia del pick up a batteria marchiato Hummer che sarà venduto, sempre a partire dal 2021, dalla rete Gmc 

Gm – che prevede di introdurre almeno 20 nuovi veicoli completamente a zero emissioni, berline, crossover e anche camion entro il 2023 - non ha confermato l’arrivo del furgone, ma ha affermato di essere “impegnato in un futuro completamente elettrico per cui sta implementando una strategia multi segmento”. 

Settore in espansione 

L’interesse per il settore delle consegne a batterie è in grande crescita. A febbraio 2020 Ford ha confermato l’arrivo di una versione elettrica del suo storico Transit per il 2022. "I veicoli commerciali sono la principale scommessa per il futuro”, ha detto recentemente Jim Farley, Chief Operating Officer del marchio.

Ford è anche tra gli investitori della startup Rivian che il prossimo anno dovrebbe iniziare la produzione dei 100mila furgoni elettrici di medie dimensioni commissionati da Amazon.

A sua volta, l’altro gigante Usa delle consegne Ups ha ordinato 10mila mezzi a batteria alla startup britannica Arrival, sostenuta dalla coreana Hyundai e dalla sua consociata Kia.

Il valore combinato dei contratti siglati dalle due aziende con Rivian e Arrival è stimato superiore ai 4 miliardi di dollari

Tag

Elettrico  · Ford  · Furgoni  · General Motors  · Hummer  · 

Ti potrebbe interessare

· di Giovanni Barbero

La società di consegne utilizzerà le Chrysler Pacifica senza conducente dell'azienda di Google per gestire il traffico di pacchi tra l'area di Phoenix e il centro smistamento di...

· di Francesco Giannini

La società americana di e-commerce ha ordinato 40 furgoni a batteria per il suo centro direzionale di Monaco di Baviera. L'obiettivo è diventare "carbon neutral" entro il 2040