Ultimo aggiornamento  12 luglio 2020 14:57

Hyundai Santa Fe, ora è molto ibrida.

Valerio Antonini ·

Hyundai aggiorna il suo grande suv Santa Fe. Molto più di un restyling, dato che il modello, lungo quasi 4,80 metri, è ora basato su una nuova piattaforma di terza generazione e propone nuove motorizzazioni con sistemi ibridi full e plug-in di cui non sono state ancora rese note le caratteristiche tecniche.

Look più moderno

Dal punto di vista estetico, gli interventi riguardano soprattutto il frontale: griglia centrale vistosamente ingrandita, passaruota maggiorati, fanaleria a Led a forma di “T” e due nuove prese d’aria verticali. I gruppi ottici posteriori allungati sono uniti da una sottile linea orizzontale.

L’inedito allestimento “Luxury Package” comprende anche cerchi in lega da 20” e protezioni laterali in tinta con la carrozzeria.

Interni di qualità

Più qualità per gli interni: i sedili sono rivestiti di un materiale morbido al tatto che aumenta la percezione di comfort. Il quadro strumenti digitale è stato ingrandito fino a 12,3 pollici mentre la plancia centrale accoglie uno schermo touch da 10,25”. Il pomello del cambio automatico è stato sostituito da una più semplice pulsantiera. Il comando Multi-Terrain Mode consente di selezionare nuove modalità di guida che adattano elettronicamente il suv alle diverse condizioni del manto stradale.

La nuova Hyundai Santa Fe arriverà nei concessionari europei a partire da settembre 2020 con prezzi che dovrebbero oscillare tra i 52.500 e i 57.750 euro.

Tag

Hyundai  · Hyundai Santa Fe  · SUV  · 

Ti potrebbe interessare

· di Emiliano Marziali

È l'autonomia massima ora offerta dal suv compatto coreano. Una percorrenza a zero emissioni cresciuta grazie all'adozione di nuovi pneumatici. Prezzi da 199 euro al mese

· di Luca Gaietta

La nuova generazione della sport utility coreana riprende lo stile della sorella più piccola e sfoggia dotazioni tech tra cui un sistema evoluto di comandi vocali