Ultimo aggiornamento  10 luglio 2020 19:32

Germania, 5 miliardi d'incentivi per l'auto.

Redazione ·

Secondo l'agenzia britannica Reuters, il ministero tedesco dell'Economia ha messo a punto una proposta da 5 miliardi di euro di incentivi per rilanciare le vendite di auto in Germania dopo il crollo della domanda per la pandemia. Il pacchetto dovrebbe essere presentato martedì 2 giugno in un vertice tra governo e industria. La proposta farebbe parte di un piano più vasto di aiuti pubblici all'economia fino a 80 miliardi di euro. 

Anche benzina e diesel

La proposta prevede sussidi riservati a chi intende acquistare, entro l'anno, veicoli elettrici e anche auto a motore convenzionale, le varianti benzina e diesel di ultima generazione, con prezzi non superiori ai 77.350. C'è un premio base di 2.500 euro per auto, che verrebbe aumentato di 500 euro per i veicoli endotermici, di 750 euro per le ibride e di 1.500 euro per le elettriche.

Il capo della Spd Norbert Walter-Borjans ha dichiarato a Reuters di essere a favore a questa manovra, ma contrario a estendere gli incentivi anche ai cosiddetti motori tradizionali: “Sono d'accordo ad aumentare i bonus, ma per ottenere un vero cambiamento della mobilità, sostenibile e in grado di ridurre l'impatto  ambientale, bisogna concentrarsi solo sui veicoli a zero emissioni”.

Tag

Covid-19  · Germania  · Incentivi  · Peter Altmaier  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

Fino a 10mila euro per modelli elettrificati e contributi per veicoli euro 6 con emissioni di CO2 fino a 110 grammi per chilometro. Dopo Montecitorio esame al Senato

· di Angelo Berchicci

Il governo tedesco ha presentato la sua strategia per la produzione di energia elettrica pulita. 7 miliardi di euro per fonti rinnovabili e sistemi di elettrolisi

· di Marina Fanara

Disputa in corso sulla proposta del partito democratico di estendere gli ecobonus anche alle auto a motore termico Euro 6. I pentastellati: "Anacronistico e pericoloso ritorno al...

· di Angelo Berchicci

La Germania vara il piano per stimolare l'automotive. Maggiori incentivi alle elettriche, sgravi per le endotermiche più efficienti e maggiori tasse sui veicoli più inquinanti

· di Angelo Berchicci

Un gruppo di lavoro dovrà presentare le sue proposte al governo a giugno. L'industria chiede aiuti per tutte le motorizzazioni, Merkel propensa solo per le elettrificate