Ultimo aggiornamento  12 luglio 2020 15:54

Quel vecchio numero di telefono di Musk.

Linda Capecci ·

Sono in molti nel mondo a voler contattare Elon Musk ma spesso a ricevere messaggi e chiamate, destinati al ceo di Tesla è Lyndsay Tucker, una consulente per la cura della pelle di 25 anni.

La ragazza, impiegata in un punto vendita di Sephora a San Jose, in California, non aveva mai sentito parlare del fondatore di SpaceX fino a un paio di anni fa, quando ha iniziato a ricevere un flusso costante di chiamate e messaggi di testo destinati a lui. Lo racconta lei stessa al sito della National Public Radio, cui aderiscono oltre 900 stazioni radio statunitensi.

Telefono in tilt

"Un giorno ho detto a mia madre che continuavo ad essere contattata da persone che cercavano un certo Elon Musk. Io non sapevo neanche chi fosse - ha raccontato Lyndsay - lei invece è rimasta a bocca aperta".

Si è poi scoperto che il numero di cellulare di Tucker in passato era associato a un condominio acquistato e venduto da Musk anni fa a Palo Alto, in California. In seguito è stato riassegnato alla ragazza ma il numero viene tuttora fatto passare per quello di Musk su molti elenchi web. Capita così che quando l'imprenditore si scateni con un tweet, il telefono di Lyndsay vada in tilt per i troppi messaggi.

"Mi vende mille camion?"

"Ho ricevuto delle chiamate molto interessanti - ha raccontato la ragazza - una donna si è offerta volontaria per il lancio nello spazio con SpaceX. Un'altra persona mi ha inviato un progetto per degli arti bionici. Un uomo d'affari sudafricano ha detto di voler acquistare mille camion. L'ex dirigente della Walt Disney John Lasseter mi ha scritto un messaggio sulla Tesla che ha acquistato, definendola un'auto magnifica e aggiungendo che la guida automatica è da sogno. Poco dopo ho scoperto di aver frequentato lo stesso college di suo figlio", ha detto ancora a proposito di Lasseter, "qualche tempo dopo ho avuto modo di parlare con lui e mi sono scusata per non aver risposto ai messaggi di suo padre. Ne abbiamo riso tanto".

Di recente Jeff Gold, uno scienziato di Atlanta che ha collaborato con Musk negli anni '90, ha inviato un messaggio su alcune ricerche sul coronavirus. "Mi aveva dato il suo numero molto tempo fa - ha raccontato Gold - poi però ho rintracciato quello attuale, gli ho rinviato il mio testo, e si è stupito del fatto che ancora fosse in circolazione il vecchio recapito".

Lyndsay non cambia numero

Ma tra i tanti che le hanno scritto, molti hanno detto che era stato lo stesso Musk a dargli quel numero e anche di recente. Per evitarli, forse?

"Ogni volta che esce una notizia su di lui devo informarmi perché è probabile che qualcuno mi contatterà a breve per commentare la cosa. A volte diventa irritante". Nonostante questo, la ragazza per ora ha deciso  di  mantenere il numero e questa straordinaria rete di contatti. Non si sa mai, dal momento che è anche un'aspirante attrice.

Tag

Elon Musk  · Tesla  · USA  · 

Ti potrebbe interessare

· di Alessandro Marchetti Tricamo

Il numero uno di Tesla prepara la sua corsa a Washington? Oppure, come dicono gli analisti, va dove ci sono più soldi pubblici? La "chiamata" alle armi di Trump è partita