Ultimo aggiornamento  27 maggio 2020 02:57

Perché Tom Cruise non può guidare una Bugatti.

Linda Capecci ·

Nel 2006, è uscito nelle sale il terzo capitolo della saga di "Mission Impossible" di J.J.Abrams, e in occasione della prima del film, il protagonista Tom Cruise ha deciso di presentarsi nella sua Bugatti Veyron del 2005. Non molti sanno però che a partire da quella serata, la Casa francese ha proibito all'attore di acquistare altre vetture del marchio.

Cosa è successo?   

Cruise è arrivato alla première nella sua Veyron: l'ha parcheggiata sul tappeto rosso, è sceso, ha salutato i suoi fan, ma quando ha tentato di far scendere il passeggero dall'esterno, la portiera non si è aperta.

Dopo aver tentato e ritentato per circa 30 secondi, alla fine l'ha forzata leggermente. E’ così riuscito a far scendere dall'auto quella che allora era sua moglie, Katie Holmes (celebre per aver vestito i panni della Joey di Dawson's Creek).

Se vi state ancora chiedendo per quale ragione a Tom Cruise sia vietato acquistare una Bugatti, sappiate che il motivo è proprio questo.

Bandito per modo di dire

Bugatti è un marchio di lusso, un'azienda che produce auto di qualità e classe, e la Casa ha ritenuto che quei 30 secondi in cui Cruise ha faticato ad aprire la portiera abbiano danneggiato pesantemente l'immagine dell'azienda.

Proprio per questo ha proibito all'attore di "Eyes Wide Shut" di acquistare da loro in futuro. Bugatti ritiene che Cruise li abbia ritratti in modo negativo e che non rispetti il marchio. Una decisione troppo dura, forse. In fin dei conti Tom Cruise è tra le star più ricche del panorama hollywoodiano. 

Quelle dell'azienda erano però solo dichiarazioni, l'attore non è stato bandito a tutti gli effetti. In teoria Cruise sarebbe libero di entrare in un concessionario e potremmo vederlo guidare legalmente una Bugatti. Quella sì, sarebbe una bella provocazione.

Tag

Bugatti  · Bugatti Veyron 16,4  · Hollywood  · Tom Cruise  · 

Ti potrebbe interessare

· di Linda Capecci

Il 22 novembre l'attore Usa ha compiuto 52 anni: è anche un fervido ambientalista, guida una Bmw i3 100% elettrica ed è più "green" del suo personaggio a fumetti