Ultimo aggiornamento  09 luglio 2020 13:38

La Volkswagen ID.3 sarà anche GTI.

Edoardo Nastri ·

Chi l’ha detto che le berline due volumi elettriche non possono essere anche sportive? Volkswagen conferma l’arrivo di una versione pepata della ID.3 a zero emissioni, la prima vettura del costruttore tedesco costruita sulla piattaforma Meb.

 “Il baricentro basso e la distribuzione di potenza omogenea data dai motori elettrici assicurerà un ottimo piacere di guida. Una ID.3 sportiva arriverà sicuramente”, ci ha raccontato Klaus Bischoff, responsabile del design del gruppo Volkswagen, in un’intervista a margine della presentazione virtuale della Golf GTI.

Tra passione e ambiente

Per Volkswagen quindi, il futuro delle cosiddette "hot-hatch", vetture da sempre particolarmente amate dagli appassionati di motori, potrebbe essere anche a zero emissioni. Una fatto che permetterebbe al costruttore di continuare a offrire modelli sportivi perfettamente compatibili con le normative anti inquinamento sempre più stringenti, specialmente in Europa.

Oltre all’estrema ID.3 R confermata da Jurgen Stackmann per il 2024 - "c'è una clientela a cui piacciono le prestazioni e sono sicuro che le apprezzeranno anche sui modelli elettrici ID" - potrebbe quindi debuttare una versione di potenza intermedia che avrebbe la possibilità di ereditare la sigla GTI.

 “L'idea di una vettura genuina, sportiva, compatta e spaziosa rimarrà senza tempo e può essere facilmente immaginabile con qualsiasi tipo di tecnologia di trasmissione”, continua Bischoff. E se oggi la Golf GTI rappresenta l’evoluzione di una sportiva che ha fatto la storia grazie a otto generazioni e più di 2,3 milioni di esemplari venduti, domani potrebbe arrivare sul mercato una ID.3 GTI, facendo così sopravvivere il marchio. E chissà se sarà in grado di replicare il mito. 

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

Una clip della nuova Golf è stata accusata di avere un contenuto discriminatorio. La Casa ha prontamente ritirato il video da Instagram, scusandosi con gli utenti

· di Edoardo Nastri

Le due berline Volkswagen hanno alcuni elementi stilistici comuni e tante sostanziali differenze. Le racconta Klaus Bischoff, responsabile del design del gruppo tedesco

· di Edoardo Nastri

Chi l'ha disegnata spiega lo sviluppo della prima elettrica del marchio tedesco. Un'inedita stagione stilistica fatta di pochi spigoli e linee dolci che richiamano modelli storici...

· di Edoardo Nastri

Parte il lancio della compatta tedesca a batteria nata sulla piattaforma Meb: 1.000 euro per prenotarla, prezzo 40mila euro. 420 chilometri di autonomia, consegne nel 2020