Ultimo aggiornamento  10 luglio 2020 19:30

Fca-Psa: niente dividendo, prosegue la fusione.

Redazione ·

Attraverso una nota ufficiale congiunta, Fiat Chrysler e il gruppo Psa hanno deciso di non distribuire nel 2020 il dividendo ordinario (1,1 miliardi di euro ai rispettivi azionisti) a valere sull’esercizio 2019, alla luce dell’impatto dell’attuale emergenza sanitaria causata dalla pandemia da Covid-19.

Fusione entro marzo 2021

Sempre nel comunicato, Fca e Psa confermano che il processo della fusione tra i due gruppi, annunciato nel dicembre del 2019, procede positivamente, inclusi gli adempimenti per l’approvazione da parte delle autorità antitrust e altre. "Ci si attende che la fusione sia completata nei tempi previsti, prima della fine del primo trimestre del 2021, subordinatamente al soddisfacimento delle closing conditions d’uso", si conclude il comunicato.

Tag

FCA  · Fca-Psa  · Fiat Chrysler Automobiles  · Groupe Psa  · PSA  · 

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

Dividendi 2020 per ora in sospeso. I due gruppi dovrebbero versare agli azionisti 1.1 miliardi, ma serve circolante per garantire le attività. Si deciderà a giugno