Ultimo aggiornamento  31 ottobre 2020 06:06

Volkswagen, via alle nuova fabbrica di batterie.

Sergio Benvenuti ·

Il gruppo Volkswagen, in collaborazione con il produttore svedese di batterie Northvolt AB  con il quale ha costituito una joint venture nel settembre dell'anno scorso, accelera sulla costruzione della fabbrica “Northvolt Zwei” a Salzgitter, nel sud-est della Bassa Sassonia, dedicata alla produzione di accumulatori agli ioni di litio. Per il progetto sono stati stanziati 450 milioni di euro.

Tesla nel mirino

L’avvio della produzione nel sito è previsto per la prima parte del 2024: la capacità iniziale sarà di 16 gigawattora. L'obiettivo annuale a partire dal 2025 è di oltre 150. Per avere un termine di paragone, la Gigafactory di Tesla nel Nevada ne dichiara attualmente circa 35 e punta ad aumentare fino a 50 entro la fine dell'anno.

“La produzione di celle batteria a Salzgitter è un passo importante per la transizione verso la mobilità elettrica”, ha dichiarato Thomas Schmall, ceo di Volkswagen Group Components. Northvolt non è l'unica società con cui il costruttore di Wolfsburg intrattiene rapporti strategici sull'elettrico: a questa, si aggiungono LG Chem, Samsung per l’Europa, Ski per il Vecchio continente e Usa e Catl per Europa e Cina.

Tag

Batteria  · Gigafactory  · Gruppo Volkswagen  · Northvolt  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Secondo Reuters, il costruttore tedesco acquisterebbe il 50% della Anhui Jianghuai Automobile per poi diventare il principale azionista del produttore di batterie Guoxuan

· di Angelo Berchicci

Una clip della nuova Golf è stata accusata di avere un contenuto discriminatorio. La Casa ha prontamente ritirato il video da Instagram, scusandosi con gli utenti

· di Sergio Benvenuti

Definita la joint venture tra la Casa tedesca e il produttore svedese. L'accordo prevede la costruzione di una fabbrica di accumulatori nella Bassa Sassonia