Ultimo aggiornamento  09 luglio 2020 14:14

Share now: zero canone, grazie Roma.

Marina Fanara ·

"Accogliamo con estremo piacere le parole del sindaco Virginia Raggi, che si è detta disponibile ad azzerare il canone previsto per gli operatori del car sharing, visto il momento di crisi che il settore sta vivendo a causa dell’emergenza in atto". Andrea Leverano, regional operations director south west di Share Now, il car sharing di Bmw-Daimler è soddisfatto. 

“Sapere che Roma punta sullo sharing per la ripartenza della città", sottolinea il manager, "ci sprona a lavorare affinché il nostro servizio diventi una reale soluzione per i romani, soprattutto dal momento che i mezzi pubblici saranno contingentati. Crediamo che questa sia la giusta direzione che le amministrazioni debbano prendere per evitare che le nostre città si paralizzino o vengano riempite di auto private”.

Raggi: puntiamo sullo sharing

Da giorni i gestori di sharing mobility richiedevano ai Comuni in cui sono operativi aiuti concreti, tra cui appunto l'azzeramento del canone, a favore di un settore in drammatiche condizioni di crisi per via del Covid-19 (i noleggi sono crollati di circa il 90%). Bologna ha subito aderito alla richiesta. Milano e Torino non hanno ancora risposto, mentre nella Capitale in prima istanza è stata la Ragioneria a bocciare la richiesta per motivi di bilancio.

Ora Raggi dice che il canone "potrà essere azzerato". Una maniera per sostenere il settore aumentandone l'offerta, ha sottolineato, puntando sullo "sharing e sulla mobilità condivisa e smart per alleggerire la pressione sui mezzi pubblici e ridurre il ricorso al mezzo privato".

Tag

Comune Roma  · Covid19  · Fase 2  · Roma Capitale  · share now  · Virginia Raggi  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Dopo le bici Greta, l'americana Helbiz introduce nella Capitale anche il noleggio dei microveicoli a batteria: 1.000 in tutto, operativi in una vasta area della città

· di Marina Fanara

Il Comune boccia la richiesta degli operatori di mobilità condivisa di sospendere il canone per aiutare il settore in un momento di grave crisi. "Saremo costretti a ridurre il...