Ultimo aggiornamento  13 agosto 2020 16:26

F1, si parte in Austria il 5 luglio.

Umberto Zapelloni ·

E dieci! Con l’annullamento del Gran Premio di Francia in calendario a fine giugno a Le Castellet, sono dieci le gare in calendario rinviate o annullate. Dopo il rinvio dell’appuntamento cinese doveva essere la gara del millesimo gran premio Ferrari, quello a cui è dedicata la monoposto di questa stagione. Ma finalmente Liberty Media annuncia una data di inizio: 5 luglio in Austria.

La Formula 1 punta ora a una ripartenza in Austria a inizio luglio, mentre Silverstone conferma che se ci sarà un British Gp sarà a porte chiuse.

 Presto tutte le date

“Puntiamo a cominciare la stagione in Europa tra luglio, agosto e l’inizio di settembre con la prima gara in Austria nel weekend del 3-5 luglio. Da metà settembre e poi in ottobre e novembre si andrà a correre in Eurasia, Asia e America finendo la stagione nel Golfo a dicembre prima in Qatar e poi ad Abu Dhabi. Il calendario dovrebbe arrivare a comprendere 15/18 gare”, ha detto Chase Carey.

Il calendario verrà pubblicato appena possibile – continua Carey – ci aspettiamo che le prime gare si corrano a porte chiuse, ma speriamo che con il passare del tempo si possa tornare ad avere gli spettatori nel corso della stagione”.

Monza c'è

Monza, per ora resterebbe in calendario a inizio settembre. Al momento a porte chiuse. Vedremo come evolverà la situazione in Italia e le relative decisioni del governo.

 

Carey non lo specifca, ma è possibile che si cominci con una doppia gara sia in Austria che a Silverstone.

Eric Boullier, Amministratore delegato del Grand Prix de France ha dichiarato: “Vista l’evoluzione della situazione legata alla diffusione del virus Covid-19, il Grand Prix francese prende atto delle decisioni annunciate dallo stato francese che rendono impossibile mantenere il nostro evento. La nostra attenzione si sta volgendo verso l’estate del 2021 per offrire ai nostri spettatori un evento ancora più senza precedenti nel cuore della Région Sud”.

Tag

Ferrari  · Formula 1  · Gp Monza  · Liberty Media  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Il presidente Angelo Sticchi Damiani nega che il Gp d'Italia 2020 sia a rischio, come scrive la Bild. In pista dal 4 al 6 settembre, probabilmente a porte chiuse

· di Redazione

La sindaca Virginia Raggi: "La nostra città sarà pronta a questa sfida. La Capitale rimarrà simbolo della competizione per altri 4 anni"

· di Umberto Zapelloni

Un'intervista del team principal Mattia Binotto al The Guardian sulle nuove regole finanziarie scatena le polemiche. E potrebbe aprire a Rosse hypercar nel mondiale Endurance