Ultimo aggiornamento  10 luglio 2020 19:34

Appendino: a Torino, pedali chi può.

Marina Fanara ·

È la mobilità il grande tema per la Fase 2 e per tutto il periodo in cui sarà necessario convivere con il coronavirus: lo ribadisce anche il sindaco di Torino, Chiara Appendino in una diretta su Facebook.

"Stiamo aspettando le indicazioni nazionali", spiega, "il ministro delle Infrastrutture e trasporti, Paola De Micheli, in accordo anche con Anci (l'associazione dei Comuni, ndr) sta definendo regole omogenee per il trasporto pubblico: distanziamento sociale, capienza utilizzabile sui mezzi. Comunque, non sarà più come prima: dovremo intensificare la mobilità individuale sostenibile".

Mezzi pubblici in modalità ridotta

E se molti cittadini non potranno andare in bicicletta o in monopattino, per motivi di distanza o abilità motorie, per chi può e ha sempre utilizzato l'automobile, la bici dovrà diventare uno strumento importante per spostarsi in città, sostiene il sindaco. "Stiamo lavorando per garantire più spazi ciclabili, ma dovremo partire dalle nostre abitudini: dobbiamo capire che non tutti potremo usare la macchina perché la città non è in grado di sostenere un grado elevato di traffico motorizzato individuale con il relativo impatto sull'ambiente. Quindi, ognuno di noi deve avere la consapevolezza che è indispensabile passare a un mezzo alternativo anche per non sovraccaricare il trasporto pubblico locale".

Accelerano il passo

In sintesi, quale sarà la modalità del domani? "Anche a Torino, come in tutte le altre città, avremo un trasporto pubblico collettivo che funzionerà in modalità ridotta anche se attendiamo dal governo le risorse necessarie per aumentare veicoli e frequenze, ma dovremo necessariamente rafforzare le alternativa: biciclette, monopattini e mobilità elettrica, su questo dovremo concentrarci. Lo abbiamo già fatto negli ultimi quattro anni, ora dovremo dare una potente accelerata, confidiamo sul supporto del governo per incentivare questa svolta". 

Tag

Bici  · Chiara Appendino  · coronavirus  · Covid19  · Fase 2  · Monopattini  · Torino  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

La decisione del sindaco Chiara Appendino per favorire chi deve garantire i servizi essenziali: fino al 25 marzo disattivata la zona a traffico limitato del centro, non si paga la...