Ultimo aggiornamento  18 maggio 2021 00:49

ID. Buzz, monovolume secondo Volkswagen.

Paolo Odinzov ·

Volkswagen punta a dare nuova vita al segmento delle monovolume con l’ID. Buzz elettrico, l'erede del Bulli che debutterà nel 2022 e prenderà il posto della Touran. A dirlo Frank Welsch, membro del cda e responsabile ricerca e sviluppo del marchio tedesco, secondo il quale “occorre un design emozionale per risvegliare l’attenzione del pubblico verso questa categoria di auto messe al bando dai suv”.

I numeri in calo

I numeri parlano chiaro. Nel 2019 sono stati venduti in Europa 75.427 esemplari della Touran, contro i 191.414 del 2004 che è stato per la vettura l'anno di maggior successo. Le classiche monovolume, che hanno avuto un vero boom negli anni '90, ormai rappresentano una parte residua del mercato.

Nel 2019 ne sono state consegnate in Italia poco meno di 72mila tra piccole, compatte e grandi, ovvero circa 3,7% sul totale delle immatricolazioni. E molti produttori hanno abbandonato il settore o sono in procinto di farlo. La stessa Volkswagen entro la fine del 2020 farà uscire di scena anche la Sharan, gemella di pianale della Seat Alhambra che è appena andata in pensione. Mentre la Ford nel 2018 ha interrotto la produzione della C-Max e potrebbe fare lo stesso con la S-Max e il Galaxy.

I maestri francesi

Tra i costruttori non tutti demordono. Restano maestri i marchi francesi, basti pensare alla eterna Renault Espace, che nel 1984 ha aperto la strada alle grandi monovolume europee, e alla sorella minore Scénic che ha  fatto la stessa cosa nel segmento inferiore. E ancora le Citroën SpaceTourer e la Peugeot Traveller.

Nel piccolo club delle monovolume non mancano poi vetture premium come la Mercedes Classe B o le Bmw Active Tourer e Gran Tourer. Mentre Opel ha appena presentato la rinnovata Zafira Life e Fiat ha come best seller la 500 L. 

Più versioni, anche a trazione integrale

Basato sull'architettura Meb della Volkswagen, l’ID. Buzz potrebbe avere diverse varianti di carrozzeria, così da andare a spaziare per dimensioni in più segmenti del mercato. Sotto, propulsione elettrica e trazione anteriore o integrale, con un potenza fino a 271 chilowatt (369 cavalli) e un'autonomia fino a 600 chilometri.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

Lamborghini, Maserati e Porsche hanno esplorato anche l'architettura delle monovolume, dando vita rispettivamente ai prototipi Genesis, Buran e Vision Renndienst

· di Edoardo Nastri

Sono oltre 9,2 milioni gli esemplari del mitico van costruiti a Stöcken dal 1956. Nell'impianto il prossimo anno inizierà la produzione dell'ID.Buzz su piattaforma Meb

· di Edoardo Nastri

Il costruttore tedesco deposita all’ufficio per la proprietà intellettuale dell’Unione Europea il nome E-Thing. Potrebbe nascere a zero emissioni sulla piattaforma Meb

· di Paolo Borgognone

Al Salone di Detroit l'erede del mitico pulmino Volkswagen. Concept elettrico con una autonomia di 430 chilometri, a guida autonoma e con 8 posti