Ultimo aggiornamento  26 settembre 2020 05:23

Diess, la nuova Volkswagen Tiguan è su Linkedin.

Edoardo Nastri ·

Nel periodo di chiusura delle aziende a causa della pandemia di coronavirus sono aumentate le presentazioni in streaming e l’utilizzo dei social network da parte dei manager per la diffusione delle notizie. Herbert Diess, ceo del gruppo Volkswagen, ha pubblicato una foto sul suo profilo Linkedin in cui si vede la prossima generazione della Volkswagen Tiguan, al debutto in estate.

“Nonostante il blocco per il Covid-19, qui in Volkswagen continuiamo a lavorare in condizioni leggermente diverse rispetto al solito e prendendo tutte le precauzioni necessarie. Ci avvaliamo della tecnologia digitale e oggi, per la prima volta, ci siamo confrontati sul design delle auto dei nostri marchi. Quello della Tiguan è molto convincente per me. Il modello più venduto in assoluto del gruppo avrà un degno successore”, scrive Diess.

Linee più morbide  

Da quello che è possibile percepire la nuova Tiguan abbandona le forme generali squadrate dell’attuale generazione in favore di superfici più morbide con un frontale simile a quello della ID.4, l'elettrica in arrivo entro la fine dell’anno e di cui sono stati già svelati alcune prime immagini. Diess ha colto l’occasione per ringraziare Michael Mauer, ex responsabile del design di tutto il gruppo, e di augurare buon lavoro a Klaus Bischoff che dal 1 aprile l’ha sostituito.

Il post svela anche un retroscena: Diess racconta che solitamente le valutazioni dello stile delle generazioni future dei modelli vengono fatte presso i design center di ogni marchio e che lui cerca di essere presente tutte le volte che può. “Normalmente ci incontriamo per valutare le forme delle modelli che arriveranno nel nostro design center di Martorell (presso la sede di Seat) oppure nei vari studi dei rispettivi marchi. Ma questa volta abbiamo fatto un’eccezione”. Anche per le forme, il contatto è solo digitale.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Il suv Volkswagen festeggia 6 milioni di unità prodotte. Entro l'anno l'aggiornamento della seconda generazione, in arrivo anche in Europa la versione ibrida plug-in

· di Angelo Berchicci

Il secondo veicolo elettrico di nuova generazione sarà un crossover. La piattaforma MEB è la stessa della ID.3 e sarà dotato anche di trazione integrale. Arriverà entro l'anno

· di Edoardo Nastri

Secondo la rivista economica tedesca Manager Magazin, l'elettrica avrebbe problemi di software che potrebbero far posticipare le consegne previste in estate