Ultimo aggiornamento  26 settembre 2021 23:11

Coronavirus: Fontana, “troppe auto in giro”.

Redazione ·

Il decreto del governo è chiaro e stabilisce che si può uscire dalla propria abitazione esclusivamente per motivi di lavoro, salute o per assoluta emergenza. La diffusione del Covid-19 deve essere gestita e contenuta rispettando queste regole. Ma molti cittadini sembrano essere tornati, ingiustificatamente, alla normalità.

A lanciare l'allarme è il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana: "Sto andando al lavoro e vedo in strada che ci sono più macchine del solito, sembra quasi che sia finito quell'effetto", ha detto Fontana al programma Cento Città su Radio 1.

"Bisogna capire che non è uno scherzo, che non sono limitazioni che vengono imposte ai cittadini per fare un dispetto. Se vogliamo vivere sereni e lontani da questo virus, dobbiamo fare questi sacrifici", ha concluso Fontana.

Tag

Attilio Fontana  · coronavirus  · Covid19  · Regione Lombardia  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

È l'argomento su cui stanno discutendo politici e scienziati, la maggior parte dei quali ritengono sia troppo presto per abbassare la guardia. Certa una proroga delle misure oltre...