Ultimo aggiornamento  04 dicembre 2020 06:59

Benzinai: governo al lavoro per scongiurare chiusura.

Marina Fanara ·

Al termine della conference call che ha riunito le associazioni di categoria dei benzinai, il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Paola De Micheli e quello dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli, quest'ultimo si è impegnato a convocare quanto prima un tavolo al Mise per scongiurare la chiusura degli impianti - a cominciare da quelli sulla rete autostradale - annunciata ieri.

Alla nuova riunione - che potrebbe portare importanti novità già nelle prossime ore - dovrebbero partecipare anche i rappresentanti del Ministero dell'economia e delle finanze e di quello del lavoro. 

In discussione alcune misure tra cui, oltre ad agevolazioni di tipo fiscale ed economico, orari ridotti e pulizia dei piazzali che ospitano gli impianti a carico dei concessionari autostradali.

Niente canone per l'emergenza

In particolare, si sta valutando la possibilità di "applicare una sospensione del corrispettivo autostradale", si legge nella nota congiunta Mit-Mise, per sopperire alle difficoltà che stanno incontrando i distributori di carburante a seguito del drastico calo del traffico dovuto alle restrizioni imposte dal governo per contenere il contagio del coronavirus. 

Orari in base al traffico

Inoltre, i benzinai potranno concordare con i concessionari periodi di chiusura alternata del servizio degli impianti in base ai flussi di traffico registrati sulla rete, garantendo in ogni caso la modalità di rifornimento self-service. L'obiettivo è assicurare innanzitutto la piena operatività della distribuzione delle merci e di tutti quei servizi di trasporto indispensabili per il pubblico interesse così come stabilito dal decreto emanato dalla Presidenza del Consiglio lo scorso 17 marzo.

Ricordiamo che la categoria dei benzinai ha dichiarato lo stop al servizio a partire dal 25 marzo, dalle aree di servizio autostradali per poi proseguire nei prossimi giorni con la chiusura degli impianti sulla restante rete viaria.

Tag

Benzinai  · coronavirus  · Covid19  · Governo  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Lo sciopero dei distributori di carburante delle stazioni di servizio per protestare contro l'assenza di aiuti governativi nonostante una crisi del settore con vendite a -92%

· di Marina Fanara

Parla il presidente Faib, che ha denunciato le difficoltà dei gestori degli impianti: in assenza di interventi da parte del governo, saranno costretti a fermare l'attività

· di Redazione

Lo annunciano le associazioni di categoria che lamentano l'abbandono da parte delle istituzioni. Lo stop parte mercoledì con gli impianti autostradali