Ultimo aggiornamento  05 aprile 2020 14:35

Un libro al giorno: F1, cose da uomini.

Francesco Paternò ·

Il libro è appena uscito in occasione dei 70 anni della Formula 1, ora costretta a fermarsi per la pandemia da coronavirus. In “La storia della Formula 1 in 50 ritratti” (immagini di Roberto Rinaldi) per Centauria editore, Umberto Zapelloni – giornalista di lungo corso e nostro amico e collaboratore - racconta l’evoluzione tecnica e la passione per questo sport attraverso i tanti personaggi che ne hanno fatto la storia.

"Gli eroi più veloci del mondo"

“La storia degli eroi più veloci del mondo”, annota l’autore, che ricorda come il Mondiale dell’automobilismo nasca quando Tazio Nuvolari, il pilota per eccellenza, è già in pensione, ha quasi 58 anni e la sua carriera è finita da un pezzo. Eppoi altre coincidenze, annotazioni, curiosità, fatti, uno fra tutti: nella storia, tre dei primi quattro campioni del mondo sono italiani.

All’introduzione dell’autore - che sveltisce decenni appuntando le date e gli eventi più importanti - seguono i ritratti con nomi scolpiti nella pietra. Si parte da Fernando Alonso in onore dell’ordine alfabetico e si finisce per lo stesso motivo con Frank Williams. In mezzo non solo piloti o ex piloti: non potevano mancare protagonisti come Enzo Ferrari, Soichiro Honda, Mauro Forghieri, Jean Todt, Luca Cordero di Montezemolo.

"Fai la tua lista dei 50"

Alla fine del libro, Zapelloni fa una proposta che sembra inusuale per la carta, una cosa che in genere si trova più facilmente in digitale. L’ultimo titolo del sommario è: “Fai la tua lista dei 50”. Chi avremmo voluto mettere in questa Top 50 che l’autore non ha scelto? La carta resiste, anche ai tempi dello smart working, dunque prendete una penna (o una matita che almeno si cancella, in caso di ripensamento) e cominciate. Leggete, studiate, scrivete: il tempo non manca con l’#iorestoacasa.

“La storia della Formula 1 in 50 ritratti” di Umberto Zapelloni – Centauria editore, pp. 160, prezzo di copertina 19,90 euro

Tag

coronavirus  · Formula 1  · 

Ti potrebbe interessare

· di Elisa Malomo

In "Suite 200", Giorgio Terruzzi delinea un ritratto intimo dell'uomo e del pilota alla vigilia del GP di San Marino in cui il brasiliano perderà la vita l'1 maggio del 1994

· di Redazione

Causa pandemia da coronavirus, l'appuntamento di Baku, inizialmente in programma il 7 giugno, è stato ufficialmente posticipato a data da destinarsi

· di Redazione

Il numero uno di Psa ha dichiarato di volere leggere molto sui marchi del gruppo italo-americano. Per comprendere al meglio il potenziale della fusione