Ultimo aggiornamento  28 novembre 2020 12:41

Lexus, una UX tatuata (VIDEO).

Luca Gaietta ·

Da Lexus la prima auto tatuata. La Casa giapponese ha commissionato alla artista londinese Claudia De Sabe un esemplare unico del crossover UX caratterizzato da alcuni disegni realizzati sulla carrozzeria senza ricorrere a pellicole o stencil, utilizzando un metodo simile a quello per imprimere immagini e scritte in modo permanente sulla pelle delle persone. “Un modo per rendere omaggio a una delle più antiche arti orientali”, spiegano alla Lexus.

Un trapano come ago

Partendo da un esemplare verniciato di bianco, la tatuatrice De Sabe, famosa anche per i suoi graffiti, ha eseguito a mano su varie parti della Lexus UX delle incisioni utilizzando un piccolo trapano come fosse un ago, che poi sono state riempite cinque litri di vernici colorate e finite con uno strato di lacca trasparente protettiva.

La carpa Koi sulla carrozzeria

Tatuare la UX ha richiesto sei mesi di studio necessari a decidere e ideare i vari disegni da fare sulla carrozzeria dominati nel tema dalla tradizionale "carpa Koi" giapponese, simbolo di affetto e di amicizia ma anche di chi affronta le avversità senza paura. Mentre per realizzare fisicamente il lavoro ci sono voluti cinque giorni durante i quali l’artista ha dovuto fare numerose pause per mantenere la massima precisione nelle incisioni nonostante le forti vibrazioni date dall’insolito strumento. Per chi fosse interessato a ripetere una operazione simile sulla sua auto, Lexus ha stimato i costi di realizzazione in circa 128mila euro.

Tag

Claudia De Sabe  · Lexus UX  · tatuaggio  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Dopo la presentazione nel 2018 a Detroit, il lussuoso prototipo giapponese a ruote alte è sparito nel nulla. Adesso potrebbe fare da base alla nuova LQ attesa nel 2022

· di Carlo Cimini

LC 500 Convertible, LF-30 Electrified Concept e UX 300e: ce n'è per tutti i gusti. La strategia elettrificata del marchio di lusso di Toyota prosegue