Ultimo aggiornamento  12 maggio 2021 08:19

Nuova Kia Sorento, suv ibrido e tech.

Valerio Antonini ·

Kia lancia la quarta generazione del suv Sorento, raccontato in diretta streaming sulla sua pagina ufficiale Facebook. E' il modello a ruote alte più grande del costruttore, dopo il medio Sportage e il piccolo crossover Stonic.

Miglioree abitabilità

Sorento è disponibile a 5 o 7 posti. Si basa sulla nuova architettura N3 di Kia (compatibile anche per montare propulsori elettrificati): aumentano gli spazi interni grazie al passo allungato di 35 millimetri, mentre la capacità di carico del vano bagagli cresce del 30% e arriva fino a 910 litri (con la configurazione 5 posti). I sedili della seconda fila sono stati arretrati per facilitare l’eccesso ai passeggeri, che hanno più spazio per stendere le gambe. Il bracciolo che divide gli occupanti in ultima fila incorpora un porta-bicchieri e un alloggiamento per smartphone

Occhi della tigre

Esternamente le linee del suv sono decisamente più spigolose rispetto a quelle del precedente. Sul frontale spicca la griglia “tiger nose” di Kia che avvolge i fari dotati di una nuove luci diurne a led chiamate “occhi della tigre”. La calandra è completata da un’ampia presa d’aria rettangolare. La “pinna di squalo” posizionata sul montante posteriore ricorda i modelli più recenti di Kia come la XCeed.

All'interno, il quadro strumenti digitale da 12,3 pollici è accoppiato al display di infotainment e navigazione da 10,25 pollici che si estende fino al centro della plancia e consente di controllare la maggior parte delle funzionalità della vettura senza dover cercare troppi tasti intorno alla consolle.

Un dispositivo wireless consente di ricaricare gli smartphone (se ne possono connettere due in contemporanea via bluetooth) a motore acceso. 

Ibrida full e plug-in

Sorento diventa ibrido: la versione full hybrid monta un sistema per complessivi 230 cavalli che abbina un turbo benzina a iniezione diretta T-GDi da 1,6 litri a un motore elettrico da 44,2 chilowatt con pacco batterie ai polimeri di litio da 1,49 chilowattora.

La nuova piattaforma del Sorento consente di posizionare l’unità elettrica sotto il sedile del passeggero anteriore, con un impatto minimo in termini di spazi interni. In alternativa c’è anche una motorizzazione turbodiesel quattro cilindri da 2,2 litri abbinata al nuovo cambio doppia frizione otto marce.

Una variante ricaricabile plug-in sarà disponibile a fine anno. 

Sicurezza attiva

Il suv Sorento di quarta generazione monta sette airbag ed è dotato dei più avanzati dispositivi di assistenza al guidatore come il regolatore automatico della velocità e la frenata d’emergenza con rilevatore di veicoli, pedoni e ciclisti. Quest’ultima continua a funzionare anche dopo un incidente (di non grave entità), così da limitare la possibilità di ulteriori impatti frontali o laterali se il veicolo rimane in movimento.

I sistemi di assistenza alla guida di secondo livello prendono il controllo automatico di accelerazione e frenata fino a 180 chilometri orari (ove permesso) in base al tragitto e ai mezzi che precedono il suv. I sensori della fotocamere monitorano le indicazioni stradali e mantengono la vettura al centro della corsia.

Il nuovo suv Sorento - disponibile in Italia con una scelta di 10 colorazioni di vernice e cerchi in lega da 17 a 19 pollici - sarà in vendita a partire dal terzo trimestre del 2020 con garanzia di 7 anni o 150mila chilometri. Prezzo da comunicare.

Tag

Kia  · Sorento  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

La Casa Coreana lancerà 11 modelli a zero emissioni entro il 2025, con l’obiettivo di arrivare nel 2026 a vendere 500mila veicoli a batteria l'anno, il 20% di quelli in Europa