Ultimo aggiornamento  30 settembre 2020 00:59

Covid-19: rent a car a -80%.

Marina Fanara ·

L'emergenza coronavirus sta mettendo in ginocchio le imprese di autonoleggio: solo considerando gli ultimi 10 giorni, nel nostro Paese il crollo delle locazioni a breve termine ha raggiunto l'80%.

A lanciare l'allarme è Aniasa, l'associazione che rappresenta le imprese di autonoleggio e dei servizi di mobilità (sharing mobility compresa), che ha chiesto al governo interventi concreti per salvaguardare la sopravvivenza di molti operatori del settore.

Rent a car in caduta libera

"In questi ultimi 10 giorni, le attività di noleggio a breve termine, perno dell'offerta turistica del Paese, sono rimaste ferme al palo", sottolinea Massimiliano Archiapatti, presidente Aniasa, "a livello nazionale la contrazione dei noleggi, rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, arriva fino all'80%".

Stagione compromessa 

Un crollo dovuto soprattutto alla drastica diminuzione degli spostamenti per lavoro o turismo legata appunto all'emergenza coronavirus. "Ciò che preoccupa le aziende", sottolinea Archiapatti, "sono le numerose disdette, dall'Italia e dall'esterno, delle prenotazioni per le festività pasquali ormai definitivamente compromesse. Il persistere dell'attuale situazione renderà la stagione disastrosa".

L'Aniasa ha espressamente chiesto al governo, in particolare al ministro Infrastrutture e trasporti, Paola De Micheli, di attivare "tutti gli interventi necessari a livello nazionale, e non solo nelle aree più colpite dal virus, per assicurare la tenuta di un settore strategico per la mobilità cittadina, turistica e aziendale del paese".

Occhio al lungo termine

A correre seri rischi, spiega ancora il presidente Aniasa, non sono solo gli operatori del rent a car (20mila addetti e immatricola oltre 460mila vetture l'anno) ma anche quelli del lungo termine che in Italia conta più di un milione di veicoli circolanti: se non si corre ai ripari, avverte l'Aniasa, le aziende saranno costrette a tagliare gli investimenti sulle flotte e ad allungare ulteriormente la durata dei contratti in essere.

Tag

Aniasa  · coronavirus  · Covid19  · Noleggio  · noleggio a lungo termine  · Rent a car  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Per aiutare i concessionari in questo periodo di blocco dell’attività, la Federazione ha inviato al premier Conte alcune proposte relative al Decreto-legge 17 marzo 2020 n. 18

· di Redazione

Sono autorizzati anche nell'ultimo decreto del governo. Aniasa: "Autonoleggio e car sharing per chi necessita di spostarsi per motivi di lavoro. Rafforzate anche le misure di...

· di Carlo Cimini

L'assenza di un guidatore consente all'unità di Alphabet (Google) di essere ancora operativa. In una nota, l'azienda ha assicurato i suoi clienti di intensificare l'igienizzazione...

· di Marina Fanara

L'Aniasa indica il forte calo e chiede al governo misure di sostegno per lavoratori e imprese dei servizi di condivisione auto

· di Linda Capecci

Il costruttore cinese ha avviato nuove linee di produzione per fronteggiare il Covid-19. La domanda di dispositivi di protezione e disinfettanti, infatti, è cresciuta in modo...

· di Linda Capecci

Il concessionario italiano - che conta 51 filiali, e ha chiuso il 2019 con 51.500 vetture vendute - ha deciso di chiudere tutte le sue concessionarie per l'allarme Coronavirus